menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampdoria-Genoa 0-3: dominio del Grifone, blucerchiati travolti e sorpassati

Un super Genoa travolge 3-0 una bruttissima Sampdoria e si aggiudica il derby 107 della Lanterna. Nel primo tempo vantaggio immediato di Antonini. Nella ripresa raddoppia Calaiò, prima del tris di Lodi

Un super Genoa travolge 3-0 la Sampdoria in un derby a senso unico e lo sorpassa in classifica. Tutte le tre reti portano la firma di tre nuovi acquisti rossoblù, Antonini e Calaiò, all'esordio con la maglia del Grifone, e Lodi, al primo gol in campionato. Decisivo il cambio di modulo voluto da Liverani, con un 3-5-2 che ha messo in seria difficoltà la Samp. Male i blucerchiati, mai pericolosi sottoporta e apparsi poco grintosi per quella che dovrebbe essere la partita dell'anno.

IL PAGELLONE

PREPARTITA Un vero e proprio diluvio si abbatte su Genova, tanto che per alcune ore si teme il rischio rinvio della gare. Ma fortunatamente il campo regge e l'arbitro decide per il regolare svolgimento della gara. Delio Rossi dà fiducia a Bjarnason e lo schiera dal primo minuto, per il resto tutto confermato, con Regini titolare sulla fascia sinistra. Sorprese nel Genoa che si schiera con un modulo speculare al Doria: Liverani preferisce Biondini a Kucka e fa partire Calaiò dal primo minuto al fianco di Gilardino. Il Ferraris è una bolgia noncurante della pioggia. Lo spettacolo può iniziare.

PRIMO TEMPO Dopo lo spettacolo offerto dalle due tifoserie, fumogeni colorati dalla Nord, un sole blucerchiato dalla Sud, si può partire. Inizia meglio il Genoa e già all'ottavo passa in vantaggio. Cross di Biondini, Antonini, alla sua prima col grifone, al volo batte un Da Costa non esente da colpe. Genoa in vantaggio, la Nord esplode. La Sampdoria accusa il colpo, ma il Genoa sembra voler difendere il risultato e così la gara non regala sussulti. Primo ammonito del match Manfredini al 18' per un fallo su Gabbiadini. Lo imita Regini, cartellino giallo per lui per entrataccia proprio su Manfredini. La Sampdoria sembra scrollarsi di dosso lo shock per lo svantaggio, ma non riesce a pungere. Una serpentina di De Silvestri mette paura ai rossoblù, ma il tiro finisce alto. Ci prova Eder da corner, con Calaiò che di testa sfiora l'autorete. Tiraccio di Bjarnason al 35'. Tutto qui. Il derby non regala più azioni da gol, ma altre due ammonizioni, per Krsticic (fallo su Gilardino) e per Gilardino (fallo su Krsticic). Si va così negli spogliatoi col gol pesantissimo di Antonini che regala il vantaggio momentaneo al Grifone.

SECONDO TEMPO Delio Rossi decide di cambiare qualcosa, fuori uno spaesato Bjarnason, dentro Soriano, ma è il Genoa a trovare il gol del raddoppio. Splendido assist al volo di Gilardino per Vrsaljko, cross al bacio del croato e Calaiò di rapina sigla il 2-0 sotto la Nord facendo esplodere tutto il settore. La Sampdoria accusa il colpo, non riesce a riorganizzarsi e il Genoa al 65' la punisce nuovamente. Gilardino si procura un fallo con esperienza dal limite per un'entrata scorretta di Palombo. Lodi disegna una parabola perfetta di sinistro che non lascia scampo a Da Costa e porta lo score sul pesantissimo 3-0. Rossi butta nella mischia Sansone e Pozzi, ma cambia poco. Perin viene chiamato in causa solo al 90' su un tiro di Sansone, ma blinda ulteriormente il risultato. Game over per la Samp, il Genoa festeggia la prima vittoria in campionato e blinda la panchina di Liverani. E a Genova il cielo torna a essere rossoblù

Il tabellino

Sampdoria-Genoa 0-1

Reti: 9' Antonini, 50' Calaiò, 65' Lodi

Sampdoria (3-5-2): Da Costa 5.5, Gastaldello 5.5, Palombo 6, Costa 5.5, Regini 5 (66' Sansone 6), Obiang 5, Krsticic 5, Bjarnason 4.5 (46' Soriano 5), De Silvestri 5, Gabbiadini 5, Eder 5.5 (75' Pozzi 5). All. Rossi. (A disp. Tozzo, Fiorillo, Mustafi, Castellini, Salamon, Gentsoglou, Rodriguez, Renan, Barillà).

Genoa (3-5-2): Perin 6.5, Manfredini 6.5, Portanova 6.5, Gamberini 6.5 (68' De Maio 6), Antonini 7.5 (71' Santana 6), Biondini 7, Lodi 7, Matuzalem 6 (64' Cofie 6), Vrsaljko 7, Calaiò 7, Gilardino 7. All. Liverani. (A disp. Donnarumma, Bizzarri, Konate, Bertolacci, Stoian, Centurion, Fetfatzidis, Kucka, Blaze)

Arbitro: Rizzoli

Note: ammoniti Manfredini, Regini, Krsticic, Gilardino, Costa, Soriano, Perin e Pozzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento