menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie A, ancora nessuna certezza: chiesto il risarcimento dei tifosi di Genoa e Samp

Il consigliere con delega allo Sport, Stefano Anzalone, dichiara di aver scritto alla Lega Calcio una lettera per chiedere il risarcimento dei tifosi di Genoa e Sampdoria

C'è grande attesa nel mondo del calcio per scoprire il nuovo comunicato della Lega che probabilmente potrebbe delineare una volta per tutte la sua posizione in merito alla ripresa degli allenamenti e la conseguente prosecuzione della Serie A.

Genoa e Sampdoria aspettano di capire gli sviluppi, ma nel frattempo vengono chiamati in causa dalla politica regionale nella persona di Stefano Anzalone, consigliere comunale di Genova con delega allo sport. Anzalone dichiara di aver scritto una lettera proprio alla Lega Calcio per chiedere il risarcimento dei tifosi di Genoa e Sampdoria: «La Lega deve studiare una forma di risarcimento. In questa discussione sulla riapertura della serie A i grandi assenti sono i tifosi, non per colpa loro ma per la disattenzione di chi governa il calcio. Solo nella nostra città parliamo di quasi 40mila tifosi che hanno fatto sacrifici per dimostrare il loro amore verso Genoa e Sampdoria. Non è accettabile questo silenzio nei loro confronti, per questa ragione ho chiesto in una lettera alla Lega di Serie A di trovare una forma di risarcimento per chi in questi mesi non ha potuto e non potrà seguire le partite allo stadio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento