Pallanuoto, Pro Recco in finale di Champions

Una sola rete separa a fine partita la Pro Recco dallo Jug Dubrovnik, quanto basta per accedere alla finale di Champions League contro l'Olympiacos. Il catino della Sciorba si annuncia una bolgia

La Pro Recco è in finale di Champions League dopo aver battuto lo Jug Dubrovnik 9-8. Due anni di sconfitte in semifinale contro i croati vengono cancellate da questa dolce notte genovese. Una battaglia in acqua con tanti colpi proibiti, inevitabile proseguimento di una sfida infinita negli appuntamenti che contano. Questa sera alla Sciorba si gioca per la coppa: alle 20.30 i campioni d'Italia affronteranno l'Olympiacos.

Padroni di casa quasi sempre davanti nel punteggio, salvo nel terzo tempo quando lo Jug si porta sul 4-5. Ma Tempesti si dimostra ancora una volta una sicurezza fra i pali della sua squadra e la tripletta di Filipovic, compreso il rigore del 9-7, impreziosiscono una serata speciale per i ragazzi di Vujasinovic. Nel finale Ivankovic a 28 secondi dalla sirena mette in rete sfruttando l'espulsione temporanea di Di Fulvio, ma la Pro Recco è abile a conservare il vantaggio minimo fino alla sirena.

«I ragazzi hanno giocato bene - ammette mister Vujasinovic - sapevamo che non bastava quanto avevamo fatto ieri. Siamo stati molto attivi in difesa, in attacco più rilassati, diciamo così. Abbiamo subito molte espulsioni, ma quello che importava era alzare la qualità di gioco. Domani ci aspetta una grande finale, meritata sia per noi sia per loro per quanto espresso in stagione. Speriamo che la coppa rimanga a Genova».

«Dimentichiamo subito questa serata - osserva Filipovic - abbiamo scaricato le pile e adesso dobbiamo pensare a recuperare per la finale. Il secondo posto non ci interessa, ma sappiamo che l'Olympiacos è una grande squadra e non sarà semplice alzare la Champions League».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli altri risultati:
Semifinali 5-8 posto
Spandau-Eger  6-10
Szolnok-Brescia 8-7
Semifinale 1-4 posto
Olympiacos-Barceloneta 6-4.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Le bucano le gomme perché lesbica, lo sfogo dell'infermiera Camilla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento