rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Sport

Pallanuoto, Quinto sfida Salerno per tornare a vincere

Sesta giornata del campionato di Serie A1 maschile di pallanuoto in arrivo e il Quinto affronta Salerno.

Sesta giornata del campionato di Serie A1 di pallanuoto maschile e subito crocevia importante per lo Sporting Club Quinto che ad Albaro sabato 13 novembre sfida Salerno alle ore 17. Davanti al proprio pubblico i genovesi non possono sbagliare, al momento infatti hanno solo tre punti, hanno perso quattro gare su cinque di cui le ultime due di fila anche se una contro i Campioni d'Italia con Brescia, in un match proibitivo. Di fronte si troveranno Salerno che ha tre punti in più in classifica ed ha perso le ultime sfide con Trieste e Savona.

Quinto-Salerno: la carica di Gitto

“Si tratta di una sfida davvero molto importante – racconta il giocatore del Quinto Gitto– che faremo di tutto per vincere, anche perché abbiamo voglia di tornare a fare tre punti davanti ai nostri tifosi. In questa stagione non è ancora successo. Speriamo quindi di esaltare il nostro pubblico ma una cosa è indubbia: avremo bisogno soprattutto della loro spinta per farcela e per questo mi auguro di vedere le tribune piene, nei limiti della disponibilità”.

Secondo Gitto il Salerno “è una buona squadra, con molta esperienza, che vanta alcuni elementi di grande spessore. Credo che sarà una partita caratterizzata da ritmi parecchio elevati, dovremo essere bravi anche a livello mentale per evitare quei black out nel terzo tempo che sinora ci sono costati alcuni punti. Tuttavia credo che sia una questione quasi fisiologica: in estate ci sono stati alcuni cambiamenti, a partire dall’allenatore, ed è normale che la squadra ci metta un po’ ad ingranare. Ma io resto tranquillo, tranquillissimo: credo che il lavoro paghi sempre con Jonathan Del Galdo stiamo facendo le cose nella maniera migliore possibile. Presto raccoglieremo i frutti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto, Quinto sfida Salerno per tornare a vincere

GenovaToday è in caricamento