menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuoto: 900 atleti da tutta Italia per il trofeo Aragno dedicato all'Emilia

Il grande nuoto torna sotto la lanterna con il settimo trofeo nazionale 'Aragno' in programma sabato 19 e domenica 20 gennaio nella piscina 'I Delfini' di Prà. L'edizione 2013 sarà dedicata all'Emilia terremotata

Genova - Il grande nuoto torna sotto la lanterna con il settimo trofeo nazionale 'Aragno' in programma sabato 19 e domenica 20 gennaio 2013 nella piscina 'I Delfini' di Prà. L'edizione 2013 sarà dedicata all'Emilia terremotata.

Circa 900 gli atleti iscritti, tesserati per 44 società sportive. L'evento sportivo è stato presentato questa mattina a Genova dall'assessore comunale allo Sport Pino Boero insieme ai dirigenti della società organizzatrice 'G.S.Aragno'.

Testimonial dell'evento l'azzurro Marco Orsi, che domenica nuoterà i 100 stile libero e riceverà i proventi della raccolta fondi destinata all'Emilia. Insieme all'atleta olimpico arriverà a Prà una delegazione di atleti emiliani: Chiara Busi, Pasquale De Laurentis, Elisabetta Rondina, Mattia Giovini, Martina Galeone, Arianna e Riccardo Rondelli.

«Un evento importante non solo per la qualità ma perché è coinvolta una società come l'Aragno che è una risorsa di tutto il territorio genovese - ha sottolineato Boero - dimostrando ancora una volta che si possono gestire gli impianti bene sia salvaguardano la dimensione sociale sia la dimensione agonistica» (Ansa).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento