Assoluti di nuoto: dopo i due ori, Martina Carraro punta a uno storico triplete

Sabato 6 aprile a Riccione è in programma la gara dei 50 metri rana. La nuotatrice genovese ha già vinto sui 100 metri, staccando un pass per i prossimi mondiali, e sui 200, battendo le favorite della vigilia

Dopo aver conquistato il pass per i mondiali nei 100 rana con 1'07''04, Martina Carraro, a sorpresa porta a casa la medaglia d'oro anche nei 200 metri rana. Succede ai campionati assoluti primaverili di nuoto, in svolgimento a Riccione.

Il tempo (2'25''96) non basta per un pass per i mondiali, ma è comunque un segno della crescita dell'atleta genovese. Martina Carraro (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91) ha messo dietro le favorite della vigilia. La 25enne ligure - allenata da Cesare Casella e già vincente con pass mondiale nei 100, pensando a un triplete mai verificatosi - chiude in 2'25''96, con un magnifico ultimo 50 in 37''12 che serve per mette dietro Francesca Fangio (In Sport Rane Rosse) in 2'26''43 e Anna Pirovano (In Sport Rane Rosse) sul gradino più basso del podio in 2'26''81.

«Sarebbe veramente bello fare tre su tre - dichiara Carraro, che abbassa di quasi due secondi il personale (prec. 2'27''92), salendo al sesto posto tra le performer italiane -. Sono veramente sorpresa perchè era da tempo che non andavo così forte nei 200».

Sabato la gara sui 50 metri, al mattino le eliminatorie e al pomeriggio la finale e sapremo se sarà triplete. In bocca al lupo Martina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve e ghiaccio in autostrada: scattano blocchi e chiusure, la situazione traffico

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

  • Covid, morto lo psichiatra Gian Luigi Rocco. Il figlio: «Mio padre non c’è più, ma là fuori c’è chi si lamenta perché farà il Natale da solo»

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • È arrivata la neve: le foto

  • Famiglia si schianta in autostrada, altro incidente sul Fasce

Torna su
GenovaToday è in caricamento