menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morto Diego Armando Maradona, contro la Samp primo e ultimo goal in Serie A

Anche Genoa e Sampdoria si sono unite al cordoglio per la scomparsa del calciatore più forte di tutti i tempi, sui profili social ufficiali il ricordo del campione argentino

Il mondo del calcio piange Diego Armando Maradona, uno dei suoi più grandi interpreti. Il campione argentino che fece grande il Napoli aveva appena compiuto 60 anni ed è morto per un arresto cardiorespiratorio nella sua casa del barrio San Andres a Buenos Aires. 

Anche Genoa e Sampdoria si sono unite al cordoglio per la scomparsa del calciatore più forte di tutti i tempi. "Il più grande avversario di tutti i tempi" lo ha definito la società blucerchiata su Twitter postando una foto in cui si riconosce, di spalle, Luca Pellegrini, mentre il Genoa postando una foto con "Pato" Aguilera ha scritto solo "AD10S, Diego".

Maradona giocò in Italia con la maglia del Napoli dal 1984 al 1991, vinse due campionati, una Coppa Uefa, una Supercoppa Italiana e una Coppa Italia. Epiche le sfide contro la Sampdoria di Paolo Mantovani a cui, tra l'altro, segnò sia il primo che l'ultimo goal della sua carriera in Serie A, entrambi su calcio di rigore. Il primo in un match terminato 1-1 alla seconda giornata di Serie A il 23 settembre 1984 e l'ultimo il 24 marzo 1991 in un match vinto 4-1 dai blucerchiati che a fine stagione si sarebbero laureati campioni d'Italia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento