menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Ciao Max», sport in lutto per la morte del cestista Massimo Guatelli

L'atleta 44enne è morto nella notte tra domenica e lunedì: sulla carrozzina dal 2004 per un brutto incidente sul lavoro, si era reinventato diventando uno dei simboli dello sport paralimpico in Liguria

Mondo dello sport ligure in lutto per l’improvvisa scomparsa di Massimo Guatelli, campione di basket in carrozzina ed ex rugbista paralimpico che da tre anni era in forze alla AD Bic Genova Onlus, squadra di serie B che partecipa al girone A.

A darne notizia è stata la stessa Bic Genova, con un post su Facebook in cui ha espresso tutto il cordoglio e il dolore per la prematura scomparsa: «Non eri ritardatario, anzi eri quello che arrivava con più in anticipo di tutti agli allenamenti e ai vari appuntamenti - si legge sulla pagina ufficiale - Eri un trattore, mai stanco e pronto a dare il 1000%. Ti aspettavamo ad allenamento questa mattina, come ogni lunedi, ma hai preferito fare il pigro e adesso riposerai da lassù. Ci hai tirato un brutto scherzo, da te non ce lo saremmo aspettati questo e lo sai».

Guatelli, 44 anni, aveva iniziato la carriera di sportivo giocando a calcio in diverse formazioni giovanili del Levante, sino a quando, nel 2004, un incidente sul lavoro lo aveva costretto a ricorrere alla carrozzina. Che in breve tempo era diventata non un ostacolo, ma un modo per reinventarsi, trasformandolo in uno dei simboli dello sport paralimpico a livello ligure: prima i successi nel rugby, poi, nel 2013, il passaggio al basket e l’ingresso nella Bic Genova. 

Tantissime le manifestazioni di solidarietà e cordoglio che nelle scorse ore sono arrivate ai familiari di “Max”: «Ci mancherai come compagno di squadra, uomo, amico, ma soprattutto fratello - è l’ultimo saluto dei compagni - Ciao Max#8, ciao Brontolo! Sempre al nostro fianco e sempre nei nostri cuori».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento