menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terzo podio per Martina Carraro agli europei di nuoto e nuovo record italiano

La campionessa europea dei 100, nonché argento dei 50, completa il podio personale col bronzo nei 200 rana e il record italiano di 2'19"68

L'Italia chiude la ventesima edizione dei campionati europei di nuoto in vasca corta, a Glasgow, col record di medaglie (6 ori, 7 argenti e 7 bronzi) e il terzo successo consecutivo del Len Trophy, ovvero la classifica per nazioni, 47 primati personali e 12 record assoluti. Fra i protagonisti dell'ultima giornata c'è ancora Martina Carraro, che realizza il triplete nella rana conquistando il bronzo nei 200. 

La campionessa europea dei 100, nonché argento dei 50, completa il podio personale col bronzo nei 200 rana e il record italiano di 2'19"68, che strappa a Francesca Fangio, quarta in 2'19"97 ed ex primatista in 2'20"56. Buttato giù, dunque, il muro dei 2'20 con una prestazione per la 26enne genovese che ne legittima la dimensione internazionale.

Lady Scozzoli - con cui forma la coppia della rana italiana e condivide l'allenatore Cesare Casella - compie un altro prodigioso progresso cronometrico e si arrampica su passando quarta in 1'08"01 e chiudendo in 35"20, meno veloce solo della russa Mariia Temnikova che s'impone in 2'18"35 seguita dalla britannica 2'19"66.

«Ho preso tutto quello che potevo prendere - racconta la tesserata per Fiamme Azzurre ed NC Azzurra 91 -. Ho una medaglia per ogni distanza. Non mi aspettavo il podio; però ho nuotato bene e ci ho creduto».

Prima di Martina Carraro solo Chiara Boggiatto era riuscita a salire sul podio della distanza col bronzo conquistato a Trieste nel 2005 ed Eindhoven nel 2010. Peraltro si tratta del migliore risultato ottenuto dalla staffetta italiana dopo i terzi posti di Fiume 2008, Eindhoven 2010 e Netanya 2015.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento