menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nave contro torre porto Genova, il calcio non si ferma

Genoa e Sampdoria regolarmente in campo mercoledì 8 maggio 2013 dopo la tragedia avvenuta in porto a Genova, con morti, feriti e dispersi. Le due squadre in campo con il lutto al braccio. Polemiche per la decisione di far giocare Sampdoria-Catania

Genova - Le squadre di calcio di Genova, Genoa e Sampdoria, giocheranno mercoledì 8 maggio 2013 con il lutto al braccio le partite del campionato di serie A in ricordo delle vittime dell'incidente in porto in cui sono morte sette persone.

 

La Lega Calcio ha deciso di fare giocare Sampdoria-Catania allo stadio Luigi Ferraris. La società blucerchiata si è adoperata perché la partita venisse rinviata, ma la richiesta non è stata ascoltata. I tifosi blucerchiati si stanno mobilitando e non sono da escludere iniziative simboliche.

La società di Garrone ha emesso un comunicato per stasera. La Sampdoria ha chiesto e ottenuto dalla Lega Serie A di giocare con il lutto al braccio. Prima del fischio d'inizio sarà osservato un minuto di silenzio in memoria delle persone cadute sul lavoro.

«Sarebbe stato meglio, da parte della Lega Calcio della serie A, posticipare la partita di campionato Sampdoria-Catania, in programma questa sera alle 20.45, a Genova, a un'altra data. Non ci pare che questo momento tragico e drammatico, con morti e dispersi ancora da ritrovare sotto le macerie di Molo Giano, possa essere condiviso con un appuntamento gioioso come una sfida calcistica».

È il commento dell'assessore allo sport della Regione Liguria Matteo Rossi alla notizia che Sampdoria-Catania verrà giocata dai blucerchiati con il lutto al braccio e che il lutto cittadino verrà ricordato con un minuto di silenzio.

«Una scelta inopportuna, hanno avuto il sopravvento le altre logiche che governano il calcio, vorrà dire che si giocherà in un clima surreale e di disagio. Sono però convinto che i tifosi della Sampdoria sapranno adeguarsi alla circostanza, siano essi presenti allo stadio Galileo Ferraris o a casa davanti alla tivu, e sapranno comportarsi di conseguenza».

Anche il Genoa ha affidato a un comunicato il proprio cordoglio. Il Genoa Cfc partecipa al lutto cittadino per la tragedia avvenuta la scorsa notte in porto e si unisce al dolore dei famigliari delle vittime dell'incidente. La società comunica che la squadra scenderà in campo stasera con il lutto al braccio nella gara allo stadio Olimpico con il Torino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento