menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa in visita dal Papa, Juric soffia la panchina a Eranio

Mercoledì, dopo la sfida con l'Udinese, una rappresentanza del club rossoblù, capitanata da Marco Rossi, incontrerà il Pontefice nella sede vaticana. Intanto cambio sulla panchina della Primavera dove Stefano Eranio è stato esonerato

Ivan Juric torna al Genoa. No, ovviamente non nella formazione di Liverani, bensì in panchina, al posto di Stefano Eranio, esonerato dalla formazione Primavera rossoblù.

Fatali ad Eranio i risultati sino ad ora ottenuti: eliminazione al primo turno di Tim Cup ad opera del Sassuolo per 5-1 e solo sconfitte in campionato, ben quattro, che posizionano il Grifone ultimo in solitario a zero punti nel girone A del campionato Primavera Tim.

Torna così l'ex discepolo di Gasperini, già tecnico dei giovani rossoblù in coppia con Sidio Corradi nella stagione 2010/2011 quando arrivò sino alle semifinali del campionato venendo poi eliminato dalla Roma che conquistò il titolo.

Sul fronte prima squadra invece, dopo la trasferta di Udine, una delegazione ufficiale del Genoa, guidata dal direttore generale Nicola Bignotti e dall'ex capitano Marco Rossi, ora passato ad un ruolo dirigenziale, parteciperà mercoledì in Vaticano all’udienza generale di Papa Francesco.

Un evento storico per il Club più antico d’Italia, nel quadro delle celebrazioni per il 120esimo anniversario della fondazione. Insieme alla società di Villa Rostan in arrivo nella capitale martedì, una folta rappresentanza del Little Club Genoa 1959 (primo club di tifosi con sede propria costituitosi in Italia), che ha promosso l’iniziativa e invitato il Genoa a presenziare.

La delegazione societaria porterà in dono al Pontefice un piatto d’argento celebrativo e una maglia con il suo nome e il numero 1.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento