menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa: ora l'argentino Velazquez diventa un vero e proprio caso

Preziosi dichiara di aver adempiuto a tutti gli obblighi contrattuali, ma il calciatore è tornato in Argentina per allenarsi con l'Independiente

In casa Genoa si sta scrivendo un nuovo capitolo della telenovela Julien Velazquez: il difensore argentino è stato tesserato ufficialmente dalla società, come dichiarato tramite un comunicato stampa: «Il Genoa dichiara di aver adempiuto a tutti i propri obblighi contrattuali, anche economici, nei confronti del calciatore e della sua ex società, CA Independiente e comunica inoltre di aver adito gli organi competenti della Fifa a tutela dei propri diritti e interessi e al fine di ottenere il rilascio del relativo transfer».

Ma la volontà di Velazquez sembra diversa da quella del Grifone: il giocatore infatti avrebbe manifestato l'intenzione di tornare in Argentina e nella giornata di ieri ha preso un volo alla volta di Buenos Aires per tornare ad allenarsi con i compagni dell'Independiente. Proprio il presidente del club argentino Javier Cantero ha rilasciato ieri alcune dichiarazioni: «Il Genoa non ha ancora pagato Velazquez pur avendo ottenuto una proroga. Abbiamo inviato tutta la documentazione alla Fifa».

Dichiarazioni che però il Genoa ha seccamente smentito. La situazione non è chiara, quel che è certo è dopo quanto successo è difficile ipotizzare una permanenza "pacifica e serena" del giocatore in rossoblù, che tra l'altro  rischierebbe di essere squalificato dalla Fifa se dovesse anche solo allenarsi in questi giorni in Argentina.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento