menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Udinese-Genoa 2-4: una settimana da nove punti, Grifone da sballo

Tre partite in sette giorni, nove i punti conquistati. Bottino pieno per il Genoa, l'unica a riuscirci in questo tour de force di serie A. Rimonta spettacolare a Udine, rimonta firmata da Marchese, Iago Falque, Matri e Kucka

Se fosse un film, sarebbe una Settimana da Dio. Questo Genoa continua a impressionare e in sette giorni raccoglie nove punti, ovvero bottino pieno. Dopo i successi con Chievo e Juve arriva anche il tris, in casa dell'Udinese, con un poker strabiliante, ottenuto, per di più, in rimonta, dopo essere andato sotto dopo soli 23 secondi. Ribaltone firmato Marchese (che gol) e Iago Falque. Widmer fa 2-2, ma nella ripresa è solo Genoa. Matri butta giù la porta per il tris, Kucka fa poker con una bomba "illegale". Spettacolo rossoblù. La Champions dista un solo punticino.

Soliti cambi dell'ultimora, riposa Bertolacci, giocano Edenilson e Sturaro a centrocampo. Iago Falque preferito a Lestienne. Nell'Udinese non rifiata Di Natale, Stramaccioni si affida di nuovo a lui.

IL PAGELLONE

Partita incredibile e dopo 23 secondi si sblocca già: la difesa rossoblù dorme, Kone serve Di Natale che da solo davanti a Perin non sbaglia. Dopo 23 secondi l'Udinese è già avanti. Inizia l'incubo, ma il Genoa si vede che è in giornata, reagisce subito e in due minuti ribalta tutto. Il pareggio arriva al 22' con un'invenzione di Marchese che da fuori area trova una traiettoria impensabile e punisce Karnezis. Dopo due minuti incredibile pasticcio di Bruno Fernandes che serve il pallone a Karnezis non avvedendosi di Perotti. L'argentino si fa parare il tiro, ma Iago Falque è lì e ribadisce in rete per il 2-1. Genoa in gran giornata, ma al 41' un'invenzione di Di Natale pesca Widmer: 2-2 e tutto da rifare. Finisce così il primo tempo, che spettacolo al Friuli.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Nella ripresa Stramaccioni cambia, esce un pessimo Fernandes per Badu, ma è il Genoa a tornare in vantaggio. Cross di Iago Falque, Perotti buca il pallone, non Matri che conclude con una sventola che lascia di sasso Karnezis. 3-2 Genoa. Girandola di cambi, dentro Antonelli e Bertolacci, fuori Antonini e Perotti, Strama risponde con l'inserimento del giovane Evangelista. Genoa ancora pericolosissimo su corner, ma l'Udinese si salva su Antonelli. Entra anche Kucka, esce Greco. L'Udinese sfiora il pari con Di Natale, ma il Genoa è pronto a ribattere colpo su colpo e proprio il neo entrato Kucka chiude il match con una bomba sensazionale a tre minuti dal termine. Game Over al Friuli, spettacolo rossoblù, 9 punti in 7 giorni. L'unica a riuscirsi in serie A. Scusate se è poco.

TABELLINO E VOTI

Udinese-Genoa 2-4

Reti: 1' Di Natale, 22' Marchese, 24' Iago Falque, 41' Widmer, 54' Matri, 87' Kucka

Udinese: Karnezis 5.5, Piris 5, Danilo 5.5, Herteaux 5.5, Widmer 6, Fernandes 4.5 (46' Badu 6), Guilerme 5.5, Allan 6 (79' Muriel sv), Kone 5.5 (64' Evangelista 5.5), Di Natale 6.5, Thereau 5. All. Stramaccioni 6. (A disp. Scuffet, Meret, Belmonte, Bubnjc, Domizzi, Geijo, Pasquale, Pinzi, Zapata).

Genoa: Perin 6, Roncaglia 6.5, De Maio 6, Marchese 7, Antonini 6 (59' Antonelli 6), Edenilson 6, Greco 5.5 (70' Kucka 6.5), Sturaro 6, Perotti 5.5 (59' Bertolacci 6), Iago Falque 7, Matri 7. All. Gasperini 7. (A disp. Lamanna, Prisco, Burdisso, Lestienne, Mandragora, Mussis, Pinilla, Rosi).

Arbitro: Irrati.

Note: ammoniti Fernandes, De Maio, Guilerme, Roncaglia e Iago Falque.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento