Genoa

Udinese-Genoa 1-1: Grifone padrone del campo ma al Friuli è solo pari

Un Genoa propositivo ma poco concreto sotto porta rimedia un pari bugiardo nella trasferta di Udine. Reti tutte nel secondo tempo: apre Di Natale nell'unica occasione bianconera e risponde Perotti su rigore

Cercava continuità Gasperini alla vigilia e la prima vittoria fuori casa della stagione ma si deve accontentare solo di un punto. Il Genoa infatti non va oltre l'1-1 al Friuli contro l'Udinese. Risultato bugiardo che va stretto ai rossoblù per quello che si è visto in campo. Le reti tutte nel secondo tempo con il vantaggio di Totò Di Natale alla prima occasione creata dai padroni di casa e il Pareggio di Perotti su calcio di rigore.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Sorpresa in casa Genoa. Gasperini rinuncia in attacco a Pavoletti e butta nella mischia il recuperato Gakpè. In difesa la spunta invece Izzo a scapito di Marchese. Centrocampo confermato con la coppia centrale Dzemaili-Rincon supportati nelle corsie esterne da Cissokho e Laxalt. Perotti e Diego Capel completano il tridente con l’ex attaccante del Nantes. Dall’altra parte Colantuono schiera l’ex Ciccio Lodi a centrocampo e si affida in avanti al tandem Di Natale-Thereau.

Il primo tempo vede un Grifone propositivo che per tutti i 45 minuti mette nell’angolo la squadra di Colantuono. Le azioni pericolose partono tutte dall’asse Laxalt-Perotti che fanno buon gioco nella zona di competenza dell’ex Edenilson. Ma la mole di gioco dei ragazzi di Gasperini non riesce però a materializzarsi in occasioni da gol a parte il tentativo di Izzo di testa in chiusura di tempo sventato prodigiosamente da Karnezis.

La ripresa inizia con la beffa per i ragazzi di Gasperini. L’Udinese infatti passa in vantaggio alla prima azione. Di Natale approfitta di un doppio liscio di Burdisso e De Maio e insacca la palla in rete. Il Grifone non si abbatte e cerca di rimontare un risultato che non merita affatto. E infatti la pressione viene premiata. Al 75 Danilo atterra Gakpè. Cervellera non ha dubbi e concede il rigore. Dal dischetto va Perotti che con freddezza glaciale batte Karnezis e firma il pareggio. I rossoblù si buttano in avanti alla ricerca del secondo gol ma gli uomi di Colantuono ringraziano Karnezis. Per la verità bisogna ringraziare anche Lamanna che evita un'altra beffa proprio allo scadere sventando una conclusione di Marquinhos. Finisce 1-1. Un pareggio che sta molto stretto agli uomini di Gasperini dopo una partita dominata in lungo e in largo.

ILPAGELLONE

IL TABELLINO

Udinese-Genoa 1-1

Reti: 47’ Di Natale, 76’ Perotti (rigore)

Udinese (3-5-2): Karnezis 6; Wague 5,5,, Danilo 6, Felipe 6 (70’Piris 6); Edenilson 5 (64’Widmer 6), Badu 5, Lodi 4,5 (84’Iturra sv.), Marquinho 6, Adnan 5,5; Thereau 5,5, Di Natale 7. All.Colantuono. (A disp. Meret, Romo, Domizzi, Insua, Pasquale, Kone, Bruno Fernandes, Aguirre, Perica).

Genoa (3-4-3): Lamanna 6,5; De Maio 6,5, Burdisso 6, Izzo 6; Cissokho 5,5, Rincon 6, Dzemaili 6,5 (84’Tachtsidis sv.), Laxalt 6,5; Perotti 7, Gakpè 6 (91’Lazovic sv.), Capel 5,5 (46’Pavoletti 6). All.Gasperini. (A disp. Ujkani, Perin, Marchese, Diogo Figueiras, Ntcham).

Arbitro: Cervellera

Note: Ammoniti Edenilson, Danilo e Izzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Udinese-Genoa 1-1: Grifone padrone del campo ma al Friuli è solo pari

GenovaToday è in caricamento