menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Udinese Genoa 0-0 | Poche emozioni e tanta noia allo stadio Friuli

Nel match dell'ora di pranzo la squadra di De Canio pareggia contro quella guidata da Guidolin. Partita brutta, con poche azioni da gol e tanti falli

Finisce a reti inviolate l'anticipo delle 12.30 tra Genoa e Udinese. Un match noioso che ha regalato poche gioie al pubblico: i rossoblù si sono difesi con ordine ma hanno palesato evidenti limiti nella costruzione del gioco e delle azioni (come già era successo nel match contro il Parma), la squadra di casa priva del suo terminale offensivo più importante DI Natale ha faticato e non è riuscita quasi mai a impensierire la porta difesa da Frey. Con questo pareggio esterno la squadra di De Canio sale a quota 8, l'Udinese a 6 punti.

CRONACA DEL MATCH Il primo tempo regala poche emozioni: le due squadre sono molto corte e gli spazi stretti; per sbloccare l'equilibrio servirebbero delle azioni personali ma nessuno dei giocatori in campo riesce a trovare il guizzo decisivo. L'Udinese avrebbe l'occasione per passare in vantaggio dopo soli 2 minuti, ma il colpo di testa di Danilo colpisce la traversa. Ma è l'unica occasione importante di un primo tempo in cui dominano i fallacci di Pinzi, che costringono De Canio a sostituire Seymour infortunato con Tozser  e qualche sterile tentativo dei padroni di casa con Lazzari e Faraoni. Il Genoa invece non riesce ad essere pericoloso, Borriello e Immobile sono ben marcati e ricevono poco sostegno da parte di Bertolacci e del centrocampo.

La ripresa si apre con la sostituzione di Sampirisi con Ferronetti: il giovane difensore rossoblù era stato colpito duro nella prima frazione da Fabbrini. E' l'Udinese ad avere in mano il pallino del gioco, ma l'unica parata di Frey si registra al minuto 52, quando Fabbrini trova un bel tiro dalle distanza respinto senza troppi problemi dall'estremo difensore rossoblù. Il Genoa invece avrebbe grande potenziale là davanti per pungere l'Udinese ma  èpoco lucido e non in una grande condizione fisica, non ragiona e costruisce davvero poco. Finisce così a reti inviolate un match non memorabile e piuttosto deludente.

TABELLINO

UDINESE (3-5-2): Brkic; Benatia, Danilo, Coda; Faraoni (29' st Allan), Pereyra, Pinzi, Lazzari, Pasquale; Fabbrini (22'st Barreto), Ranegie. (Padelli, Pawlovski, Maicosuel, Heurtaux, Angella, Gabriel Silva, Willians, Armero, Basta, Badu). All. Guidolin.

GENOA (4-3-1-2): Frey; Sampirisi (1'st Ferronetti), Granqvist, Canini, Moretti; Kucka (23' st Anselmo), Seymour (14' pt Toszer), Antonelli; Bertollacci; Immobile, Borriello. (Tzorvas, Stillo, Bovo, Merkel, Jorquera, Piscitella, Melazzi). All. De Canio.

Ammoniti Kucka (G), Pinzi (U), e Borriello (G).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento