menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torino-Genoa 2-1: la magia di Iago non basta, primo stop in trasferta

Natale amaro per il Genoa che perde per la prima volta in trasferta nella stagione per via della doppietta di Glik che ribalta il gol di Iago Falque

Il Genoa trova sotto l'albero un brutto regalo. Per Gasperini arriva a Torino la prima sconfitta esterna in campionato nonostante una buona partita. Nel primo tempo sblocca un gran gol di Iago Falque, ma nella ripresa la doppietta di capitan Glik ribalta tutto. L'assalto finale rossoblù non basta e il Genoa esce sconfitto.

Gasperini sceglie il 3-5-2, modulo speculare al Torino, bocciando l'idea Lestienne e inserendo Rincon in mediana. Rosi e Antonelli sulle fasce, Marchese in difesa. Iago Falque al fianco di Matri. Nel Torino non c'è Quagliarella, attacco affidato a Martinez e Amauri.

IL PAGELLONE

Meglio il Torino nel primo tempo, ma a passare in vantaggio è il Genoa. Lamanna salva dopo quattro minuti su Martinez, poi ci pensa Gillet a dire di no a Iago Falque e Roncaglia. Nuovo botta e risposta tra Martinez e Bertolacci prima dell'occasione più nitida della gara, con la punizione terrificante di Farnerud che rischia di distruggere la traversa. Il preludio al gol, ma il gol è del Genoa: Matri lavora un buon pallone al limite dell'area e lo appoggia per Iago Falque, sinistro chirurgico e nell'angolino per l'ex Rayo e il Genoa passa. Finisce così il primo tempo, Torino 0 Genoa 1

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

La ripresa inizia con il primo cambio, non ce la fa Bertolacci, entra Greco e proprio Greco ha una super occasione dopo un minuto, ma da solo dentro l'area conclude fuori. Altro cambio, si ferma anche Rosi, dentro De Maio. La partita si infiamma, il Genoa protesta per un rigore (molto dubbio) non fischiato a Matri atterrato da Glik, ma poco dopo è proprio il polacco a trovare il pareggio con un piattone perfetto al volo dopo essere stato lasciato libero sul secondo palo. 1-1 e tutto da rifare. Il Torino prende fiducia e dopo dieci minuti trova il clamoroso ribaltone, lo realizza ancora Glik, ribadendo in rete da due passi la ribattuta di Lamanna sul colpo di testa di Moretti. Girandola di cambi, il Torino sfiora il tris con Quagliarella, il Genoa si riversa in attacco nel finale, la palla gol capita prima a De Maio, poi a Roncaglia, ma il Toro si salva. Finisce qui. Prima sconfitta esterna del Genoa in campionato. Natale amaro, ma la classifica resta più che positiva.

TABELLINO E VOTI

Torino-Genoa 2-1

Reti: 42' Iago Falque, 52' e 63' Glik

Torino: Gillet 6.5, Moretti 6, Glik 7.5, Maksimovic 6.5; Molinaro 5 (59' Peres 6.5), Gazzi 6, Farnerud 7 (83' Vives sv), El Kaddouri 6.5, Darmian 6; Martinez 6.5, Amauri 5 (68' Quagliarella 6). All. Ventura 6.5. (A disp. Castellazzi, Padelli, Bovo, Masiello, Silva).

Genoa: Lamanna 6, Roncaglia 6.5, Burdisso 6, Marchese 5.5 (61' Izzo 6), Rosi 5.5 (48' De Maio 5.5), Rincon 5.5, Bertolacci 5 (46' Greco 5), Sturaro 6, Antonelli 5.5; Iago Falque 6.5, Matri 5.5. All. Gasperini 6. (A disp. Prisco, Sommariva, Edenilson, Antonini, Fetfatzidis, Lestienne, Mussis, Pinilla).

Arbitro: Tommasi.

Note: ammoniti Rincon, Iago Falque, Burdisso, Marchese e Moretti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento