menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torino Genoa 0-0 | Pareggio prezioso all'Olimpico, ora la salvezza è più vicina

Granata e rossoblù non si fanno male e conquistano un punto fondamentale per la classifica. Il Palermo sconfitto in casa dall'Udinese, ora il terz'ultimo posto è più lontano

Parlare di calcio in una giornata drammatica per l'intera città di Genova non è facile, ma lo 'spettacolo del campionato' è andato avanti nonostante le perplessità di società e tifosi. 

Allo stadio Olimpico è stato osservato un minuto di silenzio, il Genoa è sceso in campo con il lutto al braccio e numerosi striscioni sono stati affissi in ricordo delle vittime del tragico incidente di Molo Giano.

Una serata in cui Genoa e Torino compiono un passo in avanti decisivo verso la salvezza: un punto a testa, che in virtù della sconfitta casalinga del Palermo contro l'Udinese per 2-3, aumenta lo distacco dal terz'ultimo posto di 4 punti per il Grifone e di 5 per i Granata. A due giornate dalla fine, la salvezza fino a qualche tempo fa difficile, è ora molto vicina.

CRONACA DEL MATCH C'è poco da raccontare di una partita in cui Genoa e Torino hanno giocato a ritmi bassi, prediligendo la fase difensiva e pungendo davvero poco dalle parti di Gillet e Frey. L'intento di Ballardini è chiaro: Borriello e Bertolacci isolati in attacco, le ali genoane sono bloccate e raramente accompagnano l'azione offensiva. Anche il Torino pensa più a difendersi che ad attaccare: l'andamento disastroso delle ultime sei partite costringe gli uomini di Ventura a un inedito atteggiamento difensivista e piuttosto passivo. 

Mancano gli spazi, le idee, la velocità e la voglia di aggredire i palloni, vince la paura di perdere.

I risultati in tempo reale che arrivano da Palermo non fanno altro che abbassare ulteriormente i ritmi, il pareggio per le due squadre è un risultato preziosissimo.

Nel primo tempo le uniche azioni degne di nota sono una bella incursione in area di Kucka e un colpo di testa insidioso di Bianchi che termina di poco a lato. Nella ripresa l'ingresso dell'ex Birsa regala ai padroni di casa più brio: lo sloveno si fa notare con due belle conclusioni insidiose, ma l'occasione da gol più clamorosa arriva al 48esimo, quando Barreto lascia partira un bel destro a incrociare che termina di poco a lato.

Il match termina così 0-0 tra i fischi di disapprovazione del pubblico, che non ha assistito a un bello spettacolo.

TABELLINO

TORINO (5-3-2): Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, Rodriguez, D'Ambrosio (dal 9' st Birsa); Brighi, Basha, Vives; Cerci (dal 13' st Barreto), Bianchi (dal 20' st Meggiorini). A disposizione Coppola, Di Cesare, Masiello, Gazzi, Bakic, Menga, Jonathas. All. Ventura.

GENOA (5-3-2):Frey, Cassani (dal 1' st Granqvist), Portanova, Manfredini, Moretti, Antonelli; Matuzalem, Kucka (dal 25' st Toszer), Rigoni; Bertolacci; Borriello (dal 28' st Floro Flores). A disposizione Tzorvas, Donnarumma, Bovo, Pisano, Nadarevic, Vargas, Jorquera, Jankovic, Immobile. All. Ballardini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento