menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa-Torino 3-2: è una rimonta da sogno, Toro al tappeto

A Marassi il Genoa trova una vittoria fondamentale in chiave salvezza contro il Torino di Ventura in una partita spettacolare. I granata, in vantaggio di due gol con la doppietta di Immobile, cadono sotto i colpi di Cerci e Rigoni

Cuore, grinta e carattere. Sono questi gli ingredienti della fantastica rimonta rossoblù. Dopo l'iniziale doppio vantaggio granata con l'ex Immobile ci pensano infatti l'altro ex Cerci (doppietta su rigore) e Rigoni nella ripresa a regalare una vittoria fondamentale a Gasperini. Con questi tre punti il Genoa scavalca proprio i granata in classifica e allunga sulla zona retrocessione. 

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Per quanto riguarda le formazioni Gasperini opta per Gabriel Silva con Laxalt che finisce avanzato sulla linea degli attaccanti. Confermato Pandev. Nel Torino invece Ventura si affida alla solita coppia Immobile-Belotti.

I primi 45 minuti scorrono senza un attimo di tregua. Immobile spaventa subito Marassi mettendo a segno nel giro di quindici minuti la propria doppietta personale. Il doppio svantaggio sembra una mazzata per il Grifone ma i rossoblù si svegliano e riescono a risalire la corrente grazie a due rigori trasformati alla perfezione da Cerci. Si va negli spogliatoi con uno spettacolare 2-2.

Nella ripresa Gasperini rimescola le carte. Dentro Rigoni e Suso. Fuori Laxalt e Cerci. Sono i cambi decisivi. Lo spagnolo confeziona infatti l’assist per l’inserimento di Rigoni che in area fa esplodere Marassi con un colpo di testa. E’ il gol del 3-2. La rimonta è completa. Il Torino ci prova nel finale con Acquah ma trova davanti a sé uno strepitoso Perin. I granata premono ma gli uomini di Gasperini si difendono con le unghie e con i denti. Al triplice fischio è quindi trionfo rossoblù.

IL PAGELLONE

TABELLINO E VOTI

Genoa-Torino 3-2

Reti: 4’ e 15’ Immobile, 20’ e 47’ Cerci (rigore), 66’Rigoni

Genoa (3-4-3): Perin 6,5; Izzo 6, Burdisso 6,5, De Maio 6; Gabriel Silva 6, Rincon 6,5, Dzemaili 6 (76’Tachtsidis 6), Ansaldi 6,5; Cerci 7 (57’Suso 6,5), Pandev 6,5, Laxalt 5,5 (46’Rigoni 6,5). All.Gasperini. (A disp. Lamanna, Donnarumma, Marchese, Fiamozzi, Ntcham, Capel, Lazovic, Matavz).

Torino (3-5-2): Padelli 6;  Maksimovic 5,5 Glik 5,5, Moretti 5,5; Bruno Peres 6, Acquah 5,5, Vives 6, Benassi 5,5 (76’M.Lopez sv.), Molinaro 5 (77’Zappacosta sv.); Belotti 6 (60’Martinez 5), Immobile 7. All.Ventura. (A disp. Ichazo, Castellazzi, Jansson, G. Silva, Baselli, Obi, Farnerud).

Arbitro: Doveri

Note: ammoniti Padelli, Benassi, Moretti, Vives, Acquah, Tachtsidis

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento