menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa, un tifoso rossoblù ricoverato in prognosi riservata

Secondo le prime ricostruzioni fornite dalla Questura, il ragazzo sarebbe stato fermato all'entrata dello stadio Meazza e avrebbe reagito con foga cadendo e sbattendo la testa

Un tifoso del Genoa è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Policlinico con un codice rosso in prognosi riservata dopo una colluttazione con un agente di Polizia.

E’ questa la notizia più brutta che arriva nella serata da San Siro: secondo le prime ricostruzioni della Questura, il ragazzo avrebbe battuto la testa durante una colluttazione con un poliziotto a seguito di un controllo della Polizia all’entrata dello stadio.  L’uomo avrebbe reagito con foga al fermo e avrebbe cercato di aggredire l’agente. Un collega sarebbe arrivato in soccorso ed entrambi sarebbero finiti a terra, con conseguenze peggiori per il tifoso.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento