menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa: il ricordo di Signorini, oggi sarebbero 60 candeline

Il ricordo di Gianluca Signorini, storico capitano del Genoa, che oggi avrebbe compiuto 60 anni

Per il mondo rossoblù il 17 marzo non sarà mai una data come tutte le altre. Sessanta anni fa nasceva il mai dimenticato Gianluca Signorini, storico capitano rossoblù, che ci ha lasciato nel 2002 per quel mostro chiamato Sla, Sclerosi Laterale Amiotrofica.

Sul proprio sito ufficiale, il Genoa ha voluto omaggiare il capitano con parole toccanti:

Sarebbero 60 le candeline spente oggi da Gianluca Signorini. Capitano, bandiera e una leggenda in maglia rossoblù. indossata e onorata per sette anni, dal 1988 al 1995, scendendo in campo 234 volte. 234 battaglie. Vittorie e sconfitte, il calcio come metafora della vita. La promozione in Serie A dei famosi “50 punti” (poi 51), la cavalcata del quarto posto, quella fino alle semifinali di Coppa Uefa con tappa vittoriosa a Anfield Road. I pugni stretti al cielo sul campo, la stretta al cuore nell’ultimo omaggio davanti al suo popolo, il popolo rossoblù. Che si stringe ancora intorno a lui, ricordandolo con l’affetto eterno che meritano i più grandi. Quella maglia numero 6 che sarà per sempre sua, il Centro Sportivo dove ha trascorso la sua vita da atleta che ora porta il suo nome. Tanti auguri, capitano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Coronavirus

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento