rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Genoa

Genoa-Siena: sale a 46 il numero dei Daspo

Dopo i primi provvedimenti di allontanamento da manifestazioni sportive e i dodici tifosi indagati, proseguono le sanzioni da parte della questura di Genova in seguito ai fatti di Genoa-Siena del 22 aprile. Attesi nuovi provvedimenti di diffida

Le indagini stanno cominciando a dare i loro frutti. Dopo i primi provvedimenti di allontanamento da manifestazioni sportive e i dodici tifosi indagati, proseguono le sanzioni da parte della questura di Genova in seguito ai fatti di Genoa-Siena del 22 aprile, quando alcuni ultras provocarono la sospensione della partita invitando i giocatori a togliere le maglie.

Sono arrivati a 46, di cui 42 già firmati e 4 in attesa, i Daspo emessi dalla Questura di Genova agli ultrà genoani. L'ultima tranche di questi divieti ad assistere a manifestazioni sportive è di 3 anni. Gli autori della protesta sono stati identificati attraverso le telecamere e le foto scattate dalla scientifica.

Le identificazioni intanto proseguono e sono attesi nuovi provvedimenti di diffida. Prosegue anche l'inchiesta della Procura: al momento risultano indagati 12 capi-ultrà. I reati contestati vanno dalla violenza privata al lancio di oggetti alla violazione delle norme sulla sicurezza degli stadi (Ansa).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genoa-Siena: sale a 46 il numero dei Daspo

GenovaToday è in caricamento