menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa, Ballardini: «Lotteremo fino alla fine, ma pensiamo solo a noi stessi»

Il tecnico genoano analizza la lotta per la salvezza: «Non guardiamo a Siena e Palermo, pensiamo solo a conquistare più punti possibili»

La sfida salvezza dello stadio Ferraris tra Genoa e Siena è terminata 2-2: un risultato che non cambia la classifica di una e dell'altra squadra e che lascia aperta fino alla fine la lotta per non retrocedere. Quello che cambia è la posizione del Palermo, che torna in corsa dopo la vittoria casalinga contro la Roma. Il Pescara invece non sembra avere la forza e le qualità tecniche per dare una svolta decisiva a questo campionato.

Lo sa bene Ballardini, che predica lucidità e calma: «Oggi siamo andati sotto e in una partita così difficile e rimontare e mantenere invariata la posizione in classifica è molto importante. Dopo il vantaggio, loro si sono chiusi ed il campo era pesante. Nonostante questo siamo riusciti a recuperare. Ed una squadra che riesce a reagire in una maniera così forte, secondo me ha dei valori davvero importanti. Mancano ancora otto partite da qui alla fine del campionato e il quartultimo posto ce lo teniamo ben stretto,  sappiamo che da qui alla fine dobbiamo guadagnarcela noi la salvezza».

Il tecnico aggiunge poi: «Siamo pronti alla lotta, con tutte le nostre qualità morali e tecniche, non dobbiamo guardare a Siena e Palermo ma badare solo a noi stessi. Sono in palio ancora tanti punti e dobbiamo essere bravi a conquistarli».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento