Genoa

Genoa-Sassuolo 2-1: vittoria al cardiopalma, Pavoletti fa esplodere la Nord

Partita incredibile al Ferraris tra Genoa e Sassuolo. Dopo il vantaggio di Rincon infatti arriva al 93' il pari del Sassuolo con Acerbi. Ma ci pensa l'ex Pavoletti due minuti dopo a riportare i tre punti a Gasperini

Il Genoa torna al successo nello stesso modo con cui aveva ottenuto la sua ultima vittoria contro il Chievo. Al 95' un colpo di testa di Pavoletti annulla il gol beffa di Acerbi al 93' che aveva vanificato il vantaggio ad inizio di ripresa di Rincon. Tre punti d'oro che mandano una boccata di ossigeno alla classifica rossoblù.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Pochissime novità rispetto alle indicazioni della vigilia. Nel Genoa c’è infatti Izzo al posto dello squalificato De Maio e Diogo Figueiras che vince il ballottaggio con Cissokho. In attacco Gasperini punta ancora su Lazovic. Formazione tipo invece per Di Francesco che recupera Cannavaro e lancia il tridente con Defrel, Sansone e Berardi.

Primo tempo non molto brillante per le due squadre e con pochissimi spunti offensivi. Il Genoa si fa vedere con Lazovic che sulla destra mette in apprensione costantemente Peluso. L’occasione più ghiotta del Grifone è però sui piedi di Pavoletti che approfitta di un pallone recuperato da Rincon e scarica il suo destro non di molto lontano dall’incrocio dei pali. Il Sassuolo ci prova invece con Berardi ma la sua conclusione è facile preda di Perin. Finale incandescente con Perotti e Berardi che si fanno cacciare negli spogliatoi per una mini-rissa. E’ 0-0 al duplice fischio.

La ripresa si apre subito con il botto per i rossoblù. Al 51’ infatti Rincon scaglia un sinistro a giro da fuori area che fulmina Consigli. E’ il primo gol con la maglia del Genoa per El General. Il Sassuolo prova con poca convinzione per la verità a cercare il pareggio ma la squadra di Gasperini regge e abbassa i ritmi. I neroverdi non sfondano ed è anzi il Grifone ad andare vicino al raddoppio prima con Pavoletti che impegna da pochi metri Consigli poi con una rovesciata spettacolare ma fuori misura di Laxalt. Quando tutto sembra avviarsi sull'1-0 finale succede invece di tutto nei minuti di recupero. Al 93' infatti arriva la beffa. Su azione da corner Acerbi con la partecipazione di Laxalt beffa i rossoblù ribadendo in rete una respinta di Perin. Ma non è finita qui perchè due minuti dopo Cissokho scodella un cross in area, Pavoletti si avventa di testa e fa esplodere la bolgia del Marassi sulla linea del triplice fischio. Ancora una vittoria incredibile dei rossoblù dopo quella contro il Chievo.

IL PAGELLONE

IL TABELLINO

Genoa-Sassuolo 2-1

Reti: 51’ Rincon, 93' Acerbi, 95' Pavoletti

Genoa (3-4-3): Perin 6; Izzo 6 (78’Cissokho 6,5), Burdisso 6, Ansaldi 5; D.Figuieras 6 (58’Dzemaili 6), Rincon 7, Tino Costa 6, Laxalt 5,5; Perotti 5, Pavoletti 7, Lazovic 6,5 (68’Gakpè 6). All.Gasperini. (A disp. Lamanna, Ujkani,  Capel, Ntcham, Tachtsidis, Ierardi, Ghiglione, Pandev).

Sassuolo (4-3-3): Consigli 6; Vrsaljko 6, Cannavaro 5,5, Acerbi 6,5, Peluso 5,5; Missiroli 5,5, Magnanelli 6, Duncan 5, (62’Floccari 5,5); Berardi 4, Defrel 5 (73’Politano 6), Sansone 6 (79’ Floro Flores sv.). All.Di Francesco. (A disp. Pegolo, Antei, Ariaudo, Gazzola, Longhi, Biondini, Laribi, Pellegrini, Falcinelli).

Arbitro: Rizzoli

Note: ammoniti Rincon, Perin. Espulsi Berardi e Perotti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genoa-Sassuolo 2-1: vittoria al cardiopalma, Pavoletti fa esplodere la Nord

GenovaToday è in caricamento