Genoa

Sassuolo-Genoa 4-2: sconfitta come da copione, fanno festa gli ex

Gli ex Floro Flores e Biondini trascinano il Sassuolo alla salvezza contro il Genoa. I rossoblù fanno il possibile pareggiando per ben due volte con Calaiò e Gilardino, ma crollano nel finale

Tutto come da copione. Il Genoa fa la sua partita, senza spingere troppo sull'acceleratore, ma perde 4-2 a Sassuolo con gli emiliani che guadagnano con una giornata di anticipo la permanenza in serie A. Per il Genoa qualche milioncino da Sassuolo per via della clausola di riscatto di Biondini e Floro Flores, con la società emiliana che avrebbe dovuto riscattarli in caso di salvezza. Ritorno alla vittoria rinviato, domenica l'ultima occasione.

IL PAGELLONE

LA PARTITA Gasperini cambia, fiducia a Cabral, Centurion, Calaiò e Gamberini in campo dal primo minuto. Meglio il Sassuolo alla caccia di punti per la salvezza e al 17' arriva il gol: geniale invito di Berardi in profondità, Floro Flores brucia Antonini (sospetto colpo di mano) e supera Perin per l'1-0. Solo Sassuolo, vicino al raddoppio con Berardi e Antei (rete annullata per fuorigioco), ma al 40' arriva il gol che non ti aspetti. Vrsaljko va giù in area per la trattenuta lieve di Magnanelli, per Gervasoni è rigore. Batte Gilardino, para Pegolo, ma l'estremo difensore emiliano non può nulla sul colpo di testa di Calaiò che fa 1-1. Finisce il primo tempo.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Nella ripresa il Genoa inizia fortissimo e Bertolacci colpisce un palo (ma c'era fuorigioco su Gilardino). Il Sassuolo inizia a premere fortissimo, Zaza sfiora il raddoppio, ma Perin para. Al 65' il gol arriva: corner, testa di Biondini e il Sassuolo passa. La partita si incattivisce, entrate al limite su Berardi e Gilardino e proprio il Gila trova l'inaspettato pari sporcando il tiro di Cabral. 2-2. Sassuolo che si riversa in attacco e al'86' trova il meritato 3-2 con Vrsaljko che si addormenta e Sansone che in acrobazia trova il gol che fa esplodere il Mapei Stadium. E non finisce qui, dopo due minuti arriva anche il quarto gol, lo realizza ancora l'ex Floro Flores. E può partire la festa..neroverde. Per il Genoa solo la buona notizia di qualche milioncino che arriva da Sassuolo, che in caso di salvezza deve riscattare proprio Floro Flores e Biondini.

IL TABELLINO

Sassuolo-Genoa 4-2

Reti: 17' e 88' Floro Flores, 40' Calaiò, 65' Biondini, 75' Gilardino, 86' Sansone

Sassuolo (4-3-3): Pegolo 6, Rosi 6 (60' Mendes 6), Antei 7, Cannavaro 6.5, Ziegler 6, Brighi 6.5 (64' Sansone 7), Biondini 7, Magnanelli 7, Zaza 6.5, Berardi 7.5, Floro Flores 7.5. All. Di Francesco 8. (A disp. Pomini, Polito, Pucino, Ariaudo, Bianco, Chibsah, Marrone, Missiroli, Farias, Floccari, Masucci, Terranova).

Genoa (4-4-2): Perin 5, Antonini 5, Burdisso 5, Gamberini 6 (69' Fetfatzidis 5), Antonelli 5, Vrsaljko 6, Bertolacci 6 (70' De Maio 5.5), Cabral 5, Centurion 4.5, Gilardino 5, Calaiò 6. All. Gasperini 5. (A disp. Donnarumma, Bizzarri, Tagliavacche, Sokoli, Lucarini, Sculli, Blaze, Motta, Konatè).

Arbitro: Gervasoni.

Note: ammoniti Bertolacci, Cabral, Berardi, Gilardino, Burdisso, Antei e Antonelli; al 40' Pegolo para un rigore a Gilardino

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo-Genoa 4-2: sconfitta come da copione, fanno festa gli ex

GenovaToday è in caricamento