VIDEO | Genoa-Sassuolo 1-2: non basta Zappacosta, il Grifone recrimina

Proteste del Genoa nel primo tempo per un paio di decisioni arbitrali dubbie tra cui un goal annullato a Zajc, neroverdi a segno con Raspadori e Berardi

Il Sassuolo supera 2-1 il Genoa grazie a Raspadori e Berardi (che ringrazia Masiello per l'assist) e continua a sognare l'Europa mentre il Grifone recrimina per alcune decisioni dubbie nel primo tempo (goal annullato a Zajc, contatto in area su Pandev e presunto fallo su Destro in occasione del vantaggio neroverde) e la riapre troppo tardi con Zappacosta, che nel finale sfiora anche il 2-2.

Genoa-Sassuolo 1-2 | Video goal e sintesi

La prima incursione è del Sassuolo con Berardi dalla destra, palla in mezzo per Raspadori e anticipo decisivo di Zapata che sporca la palla che arriva a Perin, reazione del Genoa con una fucilata dello stesso Zapata che trova la respinta di Consigli in corner, poi passa in vantaggio il Sassuolo con Raspadori, lanciato in verticale e freddo a battere Perin da dentro l'area. Il portiere del Genoa non può fare nulla, replica invece bene a Berardi qualche minuto dopo deviando in angolo un tiro insidioso sul primo palo. Al 21' protesta il Grifone dopo un contatto in area tra Chiriches e Pandev, l'arbitro lascia però proseguire e non viene richiamato dal Var nonostante un intervento ai limiti della regolarità. Var che invece interviene al 27' quando il Genoa trova il pareggio con un colpo di testa in tuffo di Zajc, ma il direttore di gara annulla per un presunto fallo di Destro su Locatelli a inizio azione, grandi proteste da parte dei giocatori rossoblù. Nel finale di tempo ci prova anche Zappacosta, ma Consigli replica, poi tocca a Goldaniga di testa ma la palla termina alta. Nel mezzo un'incursione di Berardi con parata in due tempi di Perin. 

Nella ripresa Ballardini potenzia l'attacco togliendo Ghiglione e inserendo Shomurodov ed è subito l'uzbeko a incunearsi in area di rigore guadagnando un corner, sugli sviluppi tiro alto di Goldaniga. Al 51' occasione per il raddoppio del Sassuolo con Raspadori che, a tu per tu con Perin, trova la grande uscita bassa del portiere del Grifone, sul ribaltamento di fronte occasionissima da corner per la testa di Goldaniga, palla che colpisce la traversa e torna in campo, nessuno trova però il tap-in vincente. Al 66' il goal che taglia le gambe al Grifone: pasticcio di Masiello che cercando il retropassaggio a Perin regala l'assist a campanile per Berardi che a tu per tu non può sbagliare. Quando la partita sembra chiusa, però, ci pensa Zappacosta a riaprirla con un siluro dal limite che si insacca all'incrocio dei pali. Prende coraggio il Grifone che nel finale prova l'assedio e sfiora il 2-2 ancora con Zappacosta, fucilata che questa volta sfiora il primo palo

GENOA-SASSUOLO 1-2 | TABELLINO E VOTI

Reti: 13' Raspadori, 66' Berardi, 84' Zappacosta

Genoa (3-5-2): Perin 6.5; Goldaniga 6, Zapata 5, Masiello 4.5; Ghiglione 5 (46' Shomurodov 6), Behrami 5.5 (68' Cassata 5.5), Badelj 6, Zajc 6 (73' Pjaca 6), Zappacosta 7; Pandev 6 (68' Rovella 6), Destro 5.5 (68' Scamacca 6). All. Ballardini.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli 6; Toljan 6, Chiriches 6.5, Ferrari 6.5, Rogerio 6; Lopez 6, Locatelli 6.5 (81' Bourabia sv); Berardi 7 (81' Caputo sv), Traore 6.5 (71' Haraslin 5.5), Djuricic 5.5 (56' Defrel 5.5); Raspadori 7 (71' Obiang 6). All. De Zerbi.

Arbitro: Mariani di Aprilia.

Note: ammoniti Zappacosta e Cassata

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Genoa-Sassuolo 1-2: non basta Zappacosta, il Grifone recrimina

GenovaToday è in caricamento