rotate-mobile
Genoa

Calcioscommesse, Genoa-Samp: Zauri presto interrogato

Zauri, attualmente in forza alla Lazio, verrà sentito la settimana prossima a Roma per la presunta combine nel derby Genoa-Samp del maggio 2011. Per quell'episodio sono indagati gli ex genoani Criscito, Dainelli, Milanetto e Palacio

Genova - È Luciano Zauri l'uomo chiave attorno a cui ruota l'inchiesta della procura di Genova sul derby 2011 Genoa-Samp. Dopo Guberti, per cui la Samp è stata tirata in causa per responsabilità oggettiva o presunta per la combine in Bari-Sampdoria, un altro ex blucerchiato potrebbe arrecare danni alla sua ex squadra.

Il fascicolo, giunto ai pm liguri dai colleghi di Cremona incaricati di indagare sul calcioscommesse, contiene gli atti di una telefonata intercettata fra Massimo Leopizzi e un altro tifoso rossoblù in cui i due parlano di Zauri come il promotore di una colletta per comprare la partita.


Per quell'episodio, oltre a Leopizzi, sono indagati anche gli ex genoani Criscito, Dainelli, Milanetto e Palacio. Zauri, attualmente in forza alla Lazio, verrà sentito la settimana prossima a Roma, come ha confermato il procuratore Vincenzo Scolastico.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcioscommesse, Genoa-Samp: Zauri presto interrogato

GenovaToday è in caricamento