menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa Sampdoria, Ballardini: « La salvezza dipende da noi». Matuzalem si scusa

Il tecnico rossoblù analizza la gara contro i blucerchiati e le prossime sei decisive partite. Intanto il brasiliano chiede scusa per il fallo su Krsticic. Nel prossimo match contro l'Atalanta Borriello e Vargas squalificati

Il 106esimo derby della Lanterna si è risolto con un pareggio poco spettacolare ma molto fisica, un risultato che accontenta a metà il Genoa: la squadra di Ballardini, penultima in classifica, oggi sarebbe in serie B, ma la consapevolezza di aver rimontato una gara importante come il derby potrebbe restituire fiducia alla squadra già in vista della prossima fondamentale sfida casalinga contro l'Atalanta (clicca qui per le pagelle). Da qui alla fine del campionato il Genoa deve giocarsi il tutto per tutto, e potrebbe addirittura non bastare (clicca qui per il video)

Ma mister Ballardini vede il bicchiere mezzo pieno: «Noi non abbiamo nessuna paura, io e il mio staff siamo arrivati quando la squadra era a -4 dalla quartultima, guarderemo la classifica alla fine della stagione e lì vedremo in che posizione siamo, sono fiducioso. Dipende tutto da noi. Non ci aspettano partite facili, ma almeno con avversari alla nostra portata. Dovremmo essere bravi noi a fare punti e a tirarci fuori da questa situazione compliata».

Tornando al derby: «Non è stata una bella gara, è stata nervosa e difficile perchè la Sampdoria si difende molto bene. Siamo andati sotto di un gol nell'unico loro tiro in porta del primo tempo, ma nella ripresa il Genoa abbiamo fatto qualcosa in più della Samp, direi che è stato un risultato giusto in una partita brutta».

L'episodio che sta facendo discutere è il fallo di Matuzalem su Krsticic, che ha costretto il serbo ad abbandonare il terreno di gioco al 17esimo del primo tempo. Un brutto falllo che qualcuno ha paragonato a quello commesso qualche mese fa dallo stesso Matuzalem su Brocchi. «Mi dispiace per Krsticic e per il fatto che s’è fatto male. Non era mia intenzione, ma questi episodi fanno parte di questo sport» - ha detto il centrocamista rossoblù

Sull'episodio è intervenuto anche Ballardini: «Credo che Orsato abbia fatto appello alla legge non scritta del buon senso. Non ho rivisto l'entrata su Krsticic: se è brutta non ho problemi ad ammetterlo. Ma lasciare una squadra in 10 in un derby sarebbe stato davvero incauto».

La squadra riprende subito la preparazione in vista della fondamentale sfida contro l'Atalanta di sabato alle ore 18: mancheranno per squalifica Borriello e Vargas.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento