menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma Genoa 1-0, le pagelle | Rossi irriconoscibile, Veloso in crescita

Il capitano colpevole sul gol di Osvaldo subisce nel ruolo di terzino destro. Il portoghese in netta ripresa, Frey come sempre è una sicurezza. Gilardino sottotono

Ecco le pagelle di Roma Genoa,terminata 1-0 grazie al gol di Osvaldo.

Roma (4-3-1-2): Stekelenburg 6, Taddei 6,5, Heinze 7, Kjaer 6,5, José Angel 5,5; Greco 6 (29' st Marquinho 6), De Rossi 6,5, Gago 6 (42' st Simplicio sv); Lamela 6 (14' Bojan 6,5); Borini 6, Osvaldo 6,5. Allenatore Luis Enrique 6,5

Genoa (4-3-1-2): Frey 6,5, Rossi 4,5 (1'st Jankovic 5), Carvalho 5,5, Kaladze 6, Moretti 6; Mesto 5,5, Veloso 6,5, Biondini 6+; Belluschi  5,5 (19 st Jorquera 6); Palacio 6, Gilardino 5. Allenatore: Marino 6

MIGLIORI TODAY

Frey 6,5, Sul gol di Osvaldo è stato poco reattivo, nelle altre numerose occasioni giallorosse compie ottimi interventi che evitano il 2-0. Come sempre, tra i migliori

Veloso 6,5 Buono il rientro dal primo minuto: certo, sbaglia tanti lanci lunghi soprattutto nel primo tempo, ma la sua presenza a centrocampo si fa sentire quando recupera palloni importanti e fa ripartire la squadra. Voto sulla fiducia, in netta ripresa

Palacio 6 E' sempre il più pericoloso e nel primo tempo delizia il pubblico con una giocata da campione. Mezzo punto in meno per il gol divorato nella ripresa, ma se non ci fosse lui sarebbero guai seri

Jorquera 6 Appena entrato serve a Palacio un delizioso pallone pronto per essere insaccato in rete. Poi scompare quasi dal campo, e i pochi palloni che tocca li sbaglia. E' un talento puro, ma deve trovare la giusta continuità giocando di più (Marino permettendo). Croce e delizia

PEGGIORI TODAY

Rossi 4,5 Lo avevamo già detto nelle scorse partite: in quel ruolo subisce troppo gli avversari, e anche oggi il gol è arrivato proprio dalla sua parte. Marino gli evita guai peggiori sostituendolo nell'intervallo. Mai più terzino

Gilardino 5 Non entra quasi mai in partita, se non con qualche bella sponda per i compagni. Decisamente sottotono, speriamo che si risvegli contro la sua ex squadra

 

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento