menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa-Roma 2-3: Pavoletti illude, un eterno Totti e l'ex El Shaarawy gelano la Nord

Vince la Roma al Ferraris, ma è stata una gran bella partita con le reti di Tachtsidis e Pavoletti che ribaltano il vantaggio iniziale di Salah, ma nel finale Totti ed El Shaarawy ribaltano tutto

Non basta un ottimo Grifone, il Genoa cede 3-2 alla Roma in un match spettacolare al Ferraris. Vantaggio lampo di Salah, pareggia Tachtsidis dopo pochi minuti. Nella ripresa Pavoletti raddoppia, poi è l'eterno Totti a pareggiare su punizione e l'ex El Shaarawy a firmare il tris. Ko indolore per il Genoa, ora testa al derby.

Gasperini sceglie Suso al fianco di Pavoletti, Fiamozzi sulla fascia, l'ex Tachtsidis in mezzo al campo. Dall'altra parte l'armata degli ex formata da Perotti ed El Shaarawey. Parte meglio il Genoa, Pavoletti subito pericolosissimo, ma al 4' arriva la conclusione di El Shaarawy che sfiora il vantaggio. E' il preludio al gol, al 6' scambio veloce El Shaarawy-Salah, l'ex Monaco triangola con Perotti e trova il vantaggio.

Match subito acceso, Nainggolan cerca il raddoppio in acrobazia, ma a segnare, dopo cinque minuti, è il Genoa: Laxalt affonda sulla sinistra, cross basso per Tachtsidis che da appena dentro l'area trafigge Szczesny: 1-1, palla al centro. La Roma reagisce subito, El Shaarawy incontenibile, ben tre le occasioni del "Faraone", su una è strepitoso Lamanna. Il Genoa non sta a guardare e sfiora il raddoppio con Suso. Basta così, 1-1 all'intervallo, ma che bella partita.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Gasperini rinizia con gli stessi undici e Suso gli dà ragione rendendosi molto pericoloso in due occasioni. Ma attenzione ai cambi, Spalletti sostituisce uno spento Perotti, che molto probabilmente ha accusato i fischi del Ferraris, con Totti. Il Genoa non si intimidisce e passa: Dzemaili per Rincon, invito per Pavoletti che si gira da vero bomber e trafigge il portiere giallorosso. La Nord è una bolgia. La Roma reagisce d'orgoglio, Dzeko spreca, non Totti: al 77' punizione dal limite, missile terra aria del capitano giallorosso: 2-2 e anche il Ferraris si inchina a un campione senza tempo, ma la punizione era a dir poco dubbia. Finale aperto ad ogni risultato, ma a tre minuti dal termine ci pensa l'ex El Shaarawy a siglare il tris infilando Lamanna su assist di Dzeko. 3-2 Roma, ultimi assalti disperati del Genoa che all'ultimo secondo sfiora il pari con Diego Capel, ma il tiro dell'ex Sporting, a tu per tu con Szczesny, prende in pieno il portiere. 2-3. Genoa ko, ma fiero della prestazione. Ora la testa va al derby.

TABELLINO E VOTI

Genoa-Roma 2-3

Reti: 6' Salah, 11' Tachtsidis, 65' Pavoletti, 77' Totti, 87' El Shaarawy

Genoa (3-5-2): Lamanna 6.5; Izzo 5.5, Burdisso 6, Munoz 5; Fiamozzi 5.5 (71' Diego Capel 6), Rincon 6.5, Tachtsidis 6.5 (61' Marchese 5.5), Dzemaili 6, Laxalt 6.5; Pavoletti 7, Suso 6.5 (82' Pandev sv) . All. Gasperini. (A disp. Donnarumma, Sommariva, Ansaldi, De Maio, Ntcham, Lazovic, Rigoni, Gabriel Silva, Matavz)

Roma (4-3-3): Szczesny 6.5; Maicon 5.5 (66' Dzeko 5.5), Manolas 6.5, Rudiger 5.5, Digne 6; De Rossi 6.5, Strootman 6, Nainggolan 6; Salah 6.5 (88' Zukanovic sv), Perotti 5 (59' Totti 7), El Shaarawy 6.5. All. Spalletti. (A disp. Lobont, De Sanctis, Castan, Keita, Vainqueur, Gyomber, Emerson, Sadiq) .

Arbitro: Gervasoni.

Note: ammoniti Rincon, Totti, Laxalt, De Rossi, Marchese e Strootman.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento