menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa: il duo Preziosi-Calabrò per riportare in alto il Grifone

Sensi del Cesena pare essere uno dei primi acquisti di mercato in programma dopo l'ingresso nel club più antico d'Italia di Giovanni Calabrò, con cui Enrico Preziosi ha firmato una lettera d'intenti di cessione di parte delle quote societarie

Detto fatto. Parte di Fingiochi e di conseguenza una fetta del Genoa stanno per passare da Enrico Preziosi alla Calfin International di Giovanni Calabrò. Ieri le parti hanno sottoscritto una lettera d'intenti, che apre la strada al passaggio di quote.

«Il closing è previsto per fine anno». Un Enrico Preziosi soddisfatto ha commentato così, intervenendo a Telenord, i tempi dell'operazione. «Abbiamo fissato qualcosa di più di una lettera d'intenti - ha proseguito Preziosi - sono stati fissati dei paletti al momento coperti da riservatezza e posso dire poco. Di certo per il Genoa cambierà molto in termini di solidità, prevedo in futuro anni di serenità. Io continuerò a esserci ma è ovvio che un socio non viene a fare una passeggiata. Sono onorato di aver stretto la mano a una persona come Calabrò».

Preziosi ha poi parlato del mercato di gennaio. «Ci rinforzeremo con giocatori sicuri e di qualità che abbiamo già individuato. Sensi? Abbiamo già un'opzione con il Cesena».

Calabrò dovrebbe versare una cifra intorno ai 130 milioni, dei quali 80 in Fingiochi e altri 50 milioni nel Genoa per ripianare i debiti. Per il momento i tifosi sembrano sostenere la scelta del presidente rossoblù senza preoccuparsi troppo per i trascorsi con la giustizia di Calabrò.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento