menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma-Genoa 1-1: Schelotto risponde a Cofie, buon punto al Tardini

Buon punto del Genoa sul difficile campo del Tardini. Cofie sblocca la gara nel primo tempo, ma dopo pochi minuti Schelotto pareggia. Nella ripresa meglio il Parma, ma Perin salva tutto. Preoccupa Matuzalem uscito per infortunio

Un punto per uno non fa male a nessuno. Mai come in questo caso il proverbio è azzeccato. Il Genoa guadagna un punticino d'oro in quel di Parma contro una delle squadre più in forma del momento. Sblocca Cofie su invito di Konatè, pareggia Schelotto sulla punizione di Cassano. Nella ripresa meglio il Parma, ma Perin salva tutto e il Genoa si tiene stretto il pari. Ora mercoledì sotto con la Lazio, dove non ci sarà De Maio squalificato e probabilmente anche Matuzalem, uscito al quindicesimo per infortunio.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

LA PARTITA Gasperini fa rifiatare Gilardino e Sculli, al loro posto Calaiò e De Ceglie. Gara divertente, iniziata meglio dal Parma che dopo pochi minuti va vicino al gol prima con Gobbi, poi con uno scatenato Amauri (sugli spalti Prandelli). Al 15esimo prima tegola per Gasperini, guaio muscolare per Matuzalem (possibile strappo) e al suo posto deve entrare Bertolacci. Il Parma insiste, ma proprio nel momento migliore dei ducali il Genoa passa: sugli sviluppi di una rimessa laterale Konatè pesca Cofie che in diagonale non lascia scampo a Mirante. Il gol subito preoccupa il Parma e dà fiducia al Genoa. Ma è un vantaggio che dura solo dieci minuti visto che al 31' il Parma pareggia: punizione di Cassano, mischia in area, sbuca Schelotto che con una bomba in diagonale lascia di sasso Perin. Parma galvanizzato e Parolo sfiora il raddoppio, ma si va negli spogliatoi sull'1-1.

IL PAGELLONE

Nella ripresa occasionissima Parma con Munari che spara fuori, risponde il Genoa con il colpo di testa di Calaiò su cross di Burdisso, ma il pallone termina a lato. Girandola di cambi, entrano Fetfatzidis e Gilardino, ma è il Parma a rendersi pericolosissimo con il colpo di testa di Amauri su cui Perin fa il miracolo. Ultima occasione ancora del Parma, tiro-cross del neo entrato Palladino, deviazione maligna di Gilardino, ma Perin si salva e sigilla l'1-1. Contro questo Parma vale come una vittoria.

Il tabellino

Parma-Genoa 1-1

Reti: 21' Cofie, 31' Schelotto

Parma: Mirante 6, Cassani 6, Paletta 7, Lucarelli 6, Gobbi 6.5, Acquah 6.5, Parolo 6.5, Munari 5 (70' Obi 6), Schelotto 7 (70' Biabiany 5.5), Cassano 6 (83' Palladino sv), Amauri 6.5. All. Donadoni. (A disp. Pavarini, Nyantakyi, Bajza, Molinaro, Felipe, Rossini, Sall. Jankovic, Cerri).

Genoa: Perin 6.5, Burdisso 6.5, De Maio 5.5, Marchese 6, Motta 6, Cofie 7, Matuzalem sv (15' Bertolacci 6), Antonelli 6, De Ceglie 5.5 (81' Gilardino), Calaiò 6, Konatè 6.5 (63' Fetfatzidis 5). All. Gasperini. (A disp. Albertoni, Bizzarri, Gamberini, Portanova, Cabral, Centurion, Sculli).

Arbitro: Tommasi.

Note: ammoniti De Maio, Burdisso, Lucarelli, Parolo e Konatè.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento