menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa: quando Borriello non fa più rima con Rodriguez

Da quando è tornato a Genova via Roma, Marco Borriello continua a ricevere richieste per interviste e a rispondere con un no grazie. Non si tratta di fare i preziosi, gioco di parole che calza a pennello, ma di eliminare le distrazioni

Genova - Marco pensa a giocare e a fare gol. Marco vuole tornare in nazionale, vuole invertire la parabola discendente e tornare a essere un grande campione. Basta con la vita mondana e i pettegolezzi. Marco Borriello non fa più rima con Belen Rodriguez.

Da quando è tornato a Genova via Roma, l'attaccante continua a ricevere richieste per interviste e a rispondere con un no grazie. Non si tratta di fare i preziosi, gioco di parole che calza a pennello, ma di eliminare le distrazioni.

Domenica sera a Roma Borriello ha segnato il gol vittoria. Il Genoa ha saputo soffrire contro un'ottima Lazio e lui, da vero campione, ha messo il sigillo sulla partita grazie a uno dei pochi palloni giocabili giunti dalle sue parti.


«Il gol vale doppio perché ha dato tre punti al Genoa in un momento delicato per la crescita del gruppo», queste le uniche parole del numero 22 rossoblù dopo la partita. Mercoledì 26 settembre 2012 si torna in campo. A Marassi arriva il Parma, reduce dal pari casalingo con la Fiorentina. Dopo essersi sbloccato lontano dalle mura amiche, l'occasione per Borriello per godersi l'abbraccio della Nord.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento