menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa in lutto, è morto Vincenzo Occhetta

Addio allo storico capitano rossoblù. Il funerale si terrà giovedì 19 dicembre alle ore 11.30 preso la parrocchia di Santa Maria Assunta in via Guglielmo Oberdan a Nervi

È morto la scorsa notte a Genova Vincenzo Occhetta, storico capitano del Genoa negli anni Sessanta. Aveva 88 anni. «Il mondo genoano piange un simbolo, oltre che un suo grande rappresentante», si legge sul sito della società rossoblù.

Il capitano dei primi anni Sessanta (oltre un centinaio di partite e un gol) aveva impiantato radici a Genova appese le scarpe al chiodo. A Nervi gestì per anni un negozio di abbigliamento sportivo, una presenza benvoluta in tutto il Quartiere Azzurro dove abitava.

La Genova rossoblù perde un totem. Con emozione aveva varcato la soglia del Museo della Storia del Genoa di recente, per rispolverare i ricordi del passato ricevendo un'accoglienza da re. Libero vecchia maniera e dotato di tecnica e personalità, in fase di possesso si trasformava in mediano per impostare il gioco. Un fulcro per diverse squadre con compagni come Pantaleoni e Bolzoni, Bean e Colombo. Gente che ha fatto la storia.

Vinse lo scudetto con il Milan, due Coppe delle Alpi con il Grifone. "Allo stadio vado di rado, il Genoa lo porto dentro" aveva confidato con gli occhi che brillavano. 

Il funerale si terrà giovedì 19 dicembre alle ore 11.30 preso la parrocchia di Santa Maria Assunta in via Guglielmo Oberdan a Nervi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento