VIDEO | Milan-Genoa 2-1: botta e risposta Rebic-Destro, l'autogol di Scamacca punisce il Grifone

Un buon Genoa tiene testa ai rossoneri e nel finale sfiora il 2-2, doppio salvataggio sulla linea di Kjaer e Tomori

Il Genoa tiene testa al Milan, ma alla fine esce sconfitto 2-1. Dopo il botta e risposta nel primo tempo tra Rebic e Destro decide la sfida uno sfortunato autogol di Scamacca, che devia di schiena alle spalle di Perin un corner calciato dai rossoneri a metà ripresa. Nel finale doppia occasione per il pareggio rossoblù, ma prima Kajer e poi Tomori salvano sulla linea le conclusioni di Masiello e Behrami. 

Milan-Genoa 2-1 | primo tempo

Il primo tiro in porta è del Milan con un diagonale di Theo Hernandez, servito da Calhanoglu, terminato ampiamente sul fondo, poi la sbloccano i rossoneri al 13' con Rebic che su sviluppi di punizione batte Perin con un gran sinistro di controbalzo da dentro l'area. Al 19' prova a raddoppiare Leao, ma Perin è attento, mentre al 29' si affaccia dalle parti di Donnarumma il Grifone con Destro che impegna il portiere rossonero da posizione defilata. Sono le prove generali per il goal che arriva al 36': calcio d'angolo calciato da Zajc e stacco perfetto di Destro che anticipa Tomori e batte Donnarumma di testa riportando il match in parità. Il Milan prova a reagire (ma il Genoa non sta a guardare e cerca di ripartire in contropiede) e al 44' va vicino al 2-1 con un tiro di Saelemaekers deviato in corner da Badelj.

Milan-Genoa 2-1 | secondo tempo

Nessun cambio a inizio ripresa e dopo due minuti Rebic si divora il goal del 2-1 calciando in cielo da posizione ottimale, replica subito il Genoa con un colpo di testa di Destro controllato da Donnarumma poi ci prova anche Pjaca, appene entrato, con un tiro in diagonale che termina sul fondo. Partita viva e al 61' il colpo di testa di Kjaer termina fuori di un soffio spaventando Perin, il Milan torna però in vantaggio al 67' su sviluppi di calcio d'angolo, il neoentrato Mandzukic sfiora solo il pallone che viene deviato, di schiena, in fondo al sacco da uno sfortunato Scamacca. Tutto da rifare per il Grifone che si rende pericoloso al 77' con il solito Pjaca, tiro a giro di poco alto, risponde il Milan con Calhanoglu, bravo Perin. Le occasioni più ghiotte per il 2-2 arrivano però all'85': Donnarumma smanaccia un cross di Pandev, tiro a botta sicura di Masiello respinto sulla linea da Kjaer, la palla arriva a Behrami che calcia subito, ancora respinta decisiva sulla linea, questa volta da Tomori. La palla non vuole entrare, ma il Genoa esce a testa alta.

MILAN-GENOA 2-1 | TABELLINO E VOTI

Reti: 13' Rebic, 36' Destro, 67' Scamacca (aut.)

Milan (4-2-3-1): Donnarumma 6; Kalulu 6.5 (62' Dalot 6), Kjaer 7, Tomori 5.5, Hernandez 6.5; Kessie 6.5, Bennacer 6 (72' Tonali 6); Saelemaekers 5.5 (62' Diaz 5.5), Calhanoglu 6 (87' Krunic sv), Rebic 6.5; Leao 5 (62' Mandzukic 6). All. Pioli. 

Genoa (3-5-2): Perin 6; Goldaniga 6, Radovanovic 6.5, Masiello 6; Ghiglione 6 (57' Biraschi 6), Strootman 5.5 (82' Behrami 6), Badelj 6, Zajc 6.5, Cassata 6 (73' Pandev 6.5); Scamacca 5 (73' Shomurodov 5.5), Destro 7 (57' Pjaca 6.5). All. Ballardini.

Arbitro: Calvarese di Teramo.

Note: ammonito Goldaniga.

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Milan-Genoa 2-1: botta e risposta Rebic-Destro, l'autogol di Scamacca punisce il Grifone

GenovaToday è in caricamento