Genoa

Milan-Genoa 1-3: Bertolacci, Niang e Falque, San Siro profuma d'Europa

Colpaccio europeo per il Genoa che travolge 3-1 il Milan a San Siro e vola al sesto posto in classifica. Nel primo tempo reti di Bertolacci e Niang, nella ripresa la riapre Mexes, ma Iago Falque fa tris su rigore

Una vittoria che profuma d'Europa. Il Genoa passeggia a San Siro sulle macerie del Milan. 3-1 firmato Bertolacci, Niang e Iago Falque, che a tempo scaduto realizza il rigore della sicurezza. Genoa che vola al sesto posto, un sesto posto che varrebbe l'Europa League.

Gasperini sorprende tutto e ritrova dal primo minuto Tino Costa, schierato nel tridente con Niang e Iago Falque. In difesa si rivede Izzo, gli fa spazio De Maio. Nel Milan spazio a Honda.

IL PAGELLONE

Primo tempo spettacolare del Genoa, Milan subito in difficoltà, Abate sbaglia un passaggio facile facile e Iago Falque serve Niang, l'ex di turno a tu per tu con Diego Lopez si fa fermare dal portiere che salva in corner. Ma è un bel grifone e al 37' arriva il meritato vantaggio: Bertolacci fa tutto da solo, entra nella difesa rossonera tagliandola come il burro, salta Rami e conclude alle spalle del portiere. 1-0 Genoa. Piovono fischi a San Siro, ti aspetti la reazione del Milan e invece è ancora il Genoa ad andare vicino al gol con Iago Falque, tiro a giro di poco fuori. E' l'ultima occasione del primo tempo. Si va negli spogliatoi con un grifone avanti con pieno merito.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Il primo tempo finisce tra i fischi dei tifosi rossoneri, la ripresa inizia anche peggio per il Milan. Si perché il Genoa è in gran serata, Iago Falque se ne va sulla destra, cross al centro per Tino Costa e 2-0, anche se il gol verrà dato a Niang per un tocco da pochi centimetri. Spettacolo rossobù. Milan sempre più in difficoltà, ma ci pensa Mexes a riaprire tutto con una botta da fuori che non lascia scampo a Perin, dopo che l'estremo difensore rossoblù si era opposto a Bonaventura. Ma il Genoa non si perde d'animo ed è Kucka a sfiorare il tris. L'assist per il Grifone lo fa Menez, già ammonito il francese stende Edenilson, rosso per lui e Milan in 10. Girandola di cambi, il Milan ci prova con la forza della disperazione, ma il Genoa regge e colpisce ancora nel recupero:Mexes stende Kucka, calcio di rigore. Iago Falque freddissimo dal dischetto. 3-1 e game over a San Siro. Genoa che vola in Europa, finisse oggi il sesto posto varrebbe l'Europa League.

TABELLINO E VOTI

Milan-Genoa 1-3

Reti: 37' Bertolacci, 49' Niang, 65' Mexes, 92' Iago Falque (rig.)

Milan (4-3-3): D. Lopez 7; De Sciglio 5 (81' Destro sv), Mexes 6, Rami 4.5, Abate 5; Bonaventura 5, De Jong 5, Van Ginkel 4.5; Honda 5 (54' Pazzini 5.5), Menez 4, Cerci 4.5. All. Inzaghi 4. (A disp. Abbiati, Donnarumma, Albertazzi, Bocchetti, Bonera, Di Molfetta, Muntari, Poli, Zaccardo, Zapata).

Genoa (3-4-3): Perin 6.5; Roncaglia 6, Burdisso 6.5, Izzo 6; Edenilson 6, Bertolacci 7.5, Rincon 6, Bergdich 6 (81' Lestienne sv); Iago Falque 7.5, Niang 6.5 (84' Borriello sv), Tino Costa 7 (58' Kucka 6). All. Gasperini 7.5. (A disp. Lamanna, Sommariva, De Maio, Laxalt, Lestienne, Mandragora, Marchese, Pavoletti, Tambe).

Arbitro: Giacomelli.

Note: espulso al 71' Menez per doppia ammonizione; ammoniti Edenilson, Tino Costa, Burdisso, Iago Falque, Abate  e Mexes.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan-Genoa 1-3: Bertolacci, Niang e Falque, San Siro profuma d'Europa

GenovaToday è in caricamento