menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milan-Genoa 1-1: Perin para tutto, il resto lo sbagliano i rossoneri

Il Genoa compia una mezza impresa a San Siro contro il Milan. In dieci uomini dal 36' del primo tempo, la squadra di Gasperini porta a casa un punto grazie a un secondo tempo attento e anche un po' fortunato e a un super Perin

Il Genoa compia una mezza impresa a San Siro contro il Milan. In dieci uomini dal 36' del primo tempo, la squadra di Gasperini porta a casa un punto grazie a un secondo tempo attento e anche un po' fortunato e a un super Perin. I gol in avvio di gara: rossoneri avanti con Kakà al 3', pari rossoblù all'8' con Gilardino su rigore. Errore dagli undici metri per Balotelli.

PREPARTITA Gasperini preferisce Fetfatzidis a Santana: per il greco prima da titolarte lontano dal Ferraris. Al centro dell'attacco Gilardino, titolare inamovibile, coadiuvato da Antonelli. Come previsto Kucka non è della partita, così come Mexes, finito in ospedale poco prima della gara per un problema all'occhio sinistro. Al suo posto Bonera. Allegri si affida alla coppia Balotelli-Matri, con Kakà sulla tre quarti. In curva Sud compare uno striscione che recita «Rossi come il fuoco, neri come l'incazzatura, se non sputate il sangue iniziate ad aver paura».

PRIMO TEMPO La partita inizia dopo un minuto di silenzio per le vittime dell'alluvione in Sardegna. Pronti via e Muntari scalda subito le mani a Perin. Al 3' minuto il Milan passa con Kakà, pescato da De Jong sul filo del fuorigioco. La difesa ospite se la prende comoda sul lancio dell'olandese e il brasiliano batte Perin con un diagonale nell'angolino. Il Genoa ha la possibilità di tornare in parità appena 5 minuti dopo: Emanuelson stende Vrsaljko in area e Gervasoni indica il dischetto. Alberto Gilardino non sbaglia. Nel duello a distanza fra i due attaccanti della nazionale ha la meglio il giocatore del Genoa. Al 36' Balotelli viene trattenuto da Manfredini in area: espulsione per il difensore e rigore. Supermario non inganna Perin, che para. Fra i due rigori tanta intensità e poche occasioni pericolose, tutte di marca rossonera, fra cui una rovesciata di Balotelli. Nel finale si fa male Muntari.

SECONDO TEMPO Le squadre si ripresentano sul rettangolo di gioco con Birsa per Muntari, Marchese per Sampirisi e Bertolacci per Fetfatzidis. A fare la partita è il Milan, forte della superiorità numerica, ma il Genoa si difende con ordine. Là dove non arrivano i difensori ci pensa Perin con alcuni interventi pregevoli. Al 59' il portiere rossoblù salva il risultato su una spizzata di testa di Matri. Un minuto dopo il numero uno rossoblù si oppone a Kakà. Ci provano anche Balotelli, Birsa e ancora Matri ma la palla non entra. Al 68' Biondini macchia una prestazione non perfetta con un cartellino giallo per trattenuta su Balotelli. Le palle che giungono dalle parti di Gilardino sono rare e difficili da amministrare e l'attaccante ripiega nella sua metà campo per dare manforte ai compagni. Al 73' Allegri manda in campo Robinho al posto di Poli. Al 77' cambia anche Gasperini con Cofie al posto di Biondini acciaccato. Il Milan insiste e Kakà sfiora la doppietta con un destro a giro. All'85' Antonelli mette la ciliegina sulla torta di una prestazione maiuscola con un provvidenziale retropassaggio di testa a Perin. Due minuti più tardi si capisce che per i rossoneri non è serata: Birsa fallisce di testa il colpo del ko. Nei quattro minuti di recupero ancora tanto Milan, ma il Genoa porta a casa il pareggio.

Il tabellino

Milan-Genoa 1-1
Reti: 3' Kakà e 8' Gilardino (rig.)

Milan (4-3-1-2): Abbiati 6, Abate 5.5, Zapata 5.5, Bonera 6, Emanuelson 6, Poli 5.5 (28' st Robinho 5.5), De Jong 6.5, Muntari 5.5 (1' st Birsa 5.5), Kaka' 6.5, Matri 5, Balotelli 5.5. All.: Allegri. (A disp. Gabriel, Coppola, Silvestre, Constant, Cristante, Saponara, Niang).

Genoa (3-4-3): Perin 7,5, Antonini 6,5, Portanova 6, Manfredini 5, Vrsaljko 6, Matuzalem 5,5, Biondini 6 (77' Cofie sv), Sampirisi 5,5 (46' Bertolacci 6), Fetfatzidis 6 (46' Marchese 6), Gilardino 6, Antonelli 6,5. All.: Gasperini. (A disp. Bizzarri, De Maio, Gamberini, Lodi, Centurion, Stoian, Calaiò, Santana, Konate).

Arbitro: Gervasoni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento