menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa: 'Coi pantaloni rossi e la maglietta blu', svelate le nuove maglie

La terza divisa ha caratteristiche stilistiche legate alla "genoanità", rappresentata dalla casacca total blu e dal pantaloncino rosso, che identificano i colori del club e richiamano le strofe dell'inno ufficiale

Lotto Sport Italia e il Genoa Cfc hanno svelato le divise home e away per la stagione 2015/2016. La presentazione è avvenuta venerdì 17 luglio nella località austriaca di Neustift Im Stubaital durante il ritiro estivo.

Lotto, in qualità di sponsor tecnico e fornitore ufficiale vestirà la Prima Squadra, il Settore Giovanile e la Scuola Calcio sponsorizzata Barabino&Partners, fornendo abbigliamento e accessori per le partite, gli allenamenti e il tempo libero.

Per il quarto anno consecutivo, il Centro Ricerca e Sviluppo di Lotto, in collaborazione con il club, ha ideato e realizzato le nuove divise coniugando i canoni della tradizione del "Club più antico d'Italia", con l'innovazione dei materiali e un design originale e ricercato. 

La maglia Home presenta la classica suddivisione in quattro quarti, rappresentativi dei colori sociali del club, il rosso e il blu, ed è realizzata con un particolare tessuto texture in rilievo. Il colletto sfoggia un'elegante cucitura a V, mentre il fondo stondato slancia la figura.

A impreziosire la casacca i dettagli: sul petto è applicato il logo con il simbolo del Grifone e, nello spazio sottostante, la scritta “il Club più antico d’Italia”; sul retro del colletto è impresso l'anno 1893 correlato alla fondazione. Gli short e i calzettoni sono di colore blu con contrasti rossi.

La maglia Away si ispira alla storia del club, presentando una livrea elegante total white con i bordi blu impreziosita da una banda orizzontale con i colori sociali. Al centro è applicato il simbolo del Grifone, mentre sul retro del colletto è sempre riportato l'anno 1893.

I tessuti impiegati giocano con l'abbinata di un materiale liscio traspirante stretch e un tessuto dalla trama a rilievo sulla schiena e sulle maniche. Completano l'outfit pantaloncini e calzettoni, rigorosamente total white.

La terza divisa ha fatto il proprio debutto l'8 maggio, a celebrazione del primo scudetto assegnato in Italia e vinto proprio dal Genoa nel 1898. La divisa ha caratteristiche stilistiche legate alla "genoanità", rappresentata dalla casacca total blu e dal pantaloncino rosso, che identificano i colori del club e richiamano le strofe dell'inno ufficiale. La maglia propone sul petto la scritta "Primi campioni d'Italia" e, sopra, è collocato lo scudetto “Città di Genova” con la croce di San Giorgio, in luogo del simbolo del Grifone riprodotto invece sui pantaloncini.

Le tre divise dei portieri si distinguono per un design originale e ricercato: la prima e la seconda sono caratterizzate dal contrasto tra i colori nero e giallo fluo (la prima) e blu e rosso (la seconda), con un gioco effetto acqua sulla parte anteriore. La terza riporta nella parte anteriore l'immagine della Lanterna che domina la città, un omaggio a Genova e ai tifosi.

Dal punto di vista tecnico le divise sono prodotte con tessuto ultralight ed elastico per offrire una vestibilità slim e garantire il massimo comfort in ogni fase di gioco.

Un ulteriore tocco di design per tutte le maglie è fornito dal nuovo segno grafico più dinamico e morbido della Losanga, il logo Lotto, sia nelle maniche che nei pantaloncini a evocare la libertà di movimento. L'applicazione con texture lucido/opaca conferisce poi un effetto tridimensionale.

La nuove divise ufficiali sono disponibili presso il Genoa Museum and Store (via al Porto Antico 4), punto vendita ufficiale del Grifone, e nel punto vendita presente nel Genoa Village in Austria, da sabato 18 luglio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Vaccino coronavirus, Toti: «Ritengo che da giugno si andrà senza più fasce di età»

  • Coronavirus

    Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

  • Coronavirus

    Scuole, la didattica in presenza sale all'80 per cento

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento