rotate-mobile
Genoa

Genoa-Levante 0-1, sconfitta che non preoccupa

Il Grifone, a dispetto del risultato, ha fornito una prestazione convincente, macchiata solo dalla distrazione in occasione del vantaggio avversario. Gilardino e Kucka hanno colpito due legni e anche Jankovic si è dato un gran da fare

Genova - Ieri, domenica 5 agosto 2012, il Genoa di De Canio ha affrontato il Levante, squadra di prima divisione spagnola, nel ritiro di Castel di Sangro. I rossoblù sono usciti dal campo sconfitti in virtù del gol messo a segno al 69' da Barquero.

Protagonista della serata il gran caldo. Il Grifone, a dispetto del risultato, ha fornito una prestazione convincente, macchiata solo dalla distrazione in occasione del vantaggio avversario. Gilardino e Kucka hanno colpito due legni e anche Jankovic si è dato un gran da fare ingaggiando una personale sfida col portiere avversario Munua, purtroppo terminata a favore di quest'ultimo.

In assenza di Alhassan, Bovo, Antonelli, Birsa e Jorquera, fermi per problemi fisici, c'è stata l'occasione per vedere all'opera il nuovo acquisto Toszer e il difensore argentino Velazquez, entrato a una manciata di minuti dal fischio finale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genoa-Levante 0-1, sconfitta che non preoccupa

GenovaToday è in caricamento