VIDEO | Lazio-Genoa 4-3: girandola di emozioni, il Grifone si sveglia tardi

I biancocelesti scappano sul 2-0 nel primo tempo grazie a Correa e Luis Alberto. Accorcia il Grifone grazie all'autogol di Marusic, ma allungano ancora i biancocelesti con Correa e Immobile. Nei dieci minuti finali tentativo di rimonta con Scamacca e Shomurodov

 

Pazza girandola di emozioni tra Lazio e Genoa. I biancocelesti scappano sul 2-0 nel primo tempo grazie ai goal di Correa e Luis Alberto, poi è una ripresa per cuori forti. Accorcia il Grifone grazie all'autogol di Marusic, ma allungano ancora i biancocelesti con Correa e Immobile. La gara sembra destinata a spegnersi, ma a una decina di minuti dal termine la riaprono in un minuto i ragazzi di Ballardini con un calcio di rigore trasformato da Scamacca e un gran goal di Shomuriodov. Nel finale ci prova il Genoa, ma la Lazio tiene botta fino al 94'.

Lazio-Genoa 4-3 | Cronaca primo tempo

Formazione iniziale senza Criscito (out per un problema fisico) e con la coppia d'attacco formata da Shomurodov e Destro, panchina per Scamacca. La Lazio parte forte e dopo due minuti ci prova Immobile, bravo Perin a deviare in corner, poi tocca a Lulic e ancora a Immobile tra 5' e 6' ma in entrambi i casi la palla termina fuori. Ancora pericolosa la Lazio al 14' con Perin che si oppone di nuovo a Immobile e il portiere del Genoa sale in cattedra anche al 17' su un tiro velenoso di Milinkovic Savic e al 25' su Luis Alberto, non può nulla invece al 29' quando Correa (con la complicità di Radovanovic) porta in vantaggio i biancocelesti. Il Genoa prova a reagire e nel finale di tempo ci prova con Zajc, ma sulla ripartenza Radovanovic è ancora una volta disastroso: fallo su Immobile e calcio di rigore trasformato dal bomber della Lazio che fissa il 2-0. Prima del riposo c'è spazio per la risposta del Genoa che impegna Reina con un gran tiro di Strootman.

Lazio-Genoa 4-3 | Cronaca secondo tempo

Ballardini rivoluziona il Genoa a inizio ripresa inserendo Pjaca, Ghiglione e Scamacca al posto di Zajc, Radovanovic e Destro e il Grifone la riapre subito: discesa di Ghiglione e Marusic di tacco la devia alle spalle di Reina nel tentativo di anticipare Scamacca. Nemmeno il tempo di esultare che la Lazio allunga di nuovo con un gran tiro di Luis Alberto che non lascia scampo a Perin e si insacca all'incrocio, poi allunga Correa che al 56' beffa Perin sul palo lontano singlando la sua personale doppietta. Doccia gelata per il Grifone che fatica ora a trovare la forza di reagire e la Lazio sfiora il quinto goal con Immobile (66' e 76') e Correa (76'), bravo Perin a tenere a galla i suoi, poi al 79' torna in gara la formazione di Ballardini grazie a un calcio di rigore conquistato da Badelj e trasformato di potenza da Scamacca, un minuto dopo arriva anche il 4-3 di Shomurodov e il Genoa ci crede: assalto finale con Scamacca che in area perde l'attimo per la conclusione vincente all'89, reazione tardiva ma importante dei rossoblù, che escono a testa alta dalla sfida dell'Olimpico. 

LAZIO-GENOA 4-3 | TABELLINO E VOTI

Reti: 29' e 56' Correa, 42' Immobile (rig.), 46' Marusic (aut.), 48' Luis Alberto, 79' Scamacca (rig.), 80' Shomurodov

Lazio (3-5-2): Reina 5.5; Marusic 4.5, Hoedt 6, Radu 6; Lazzari 6.5, Milinkovic Savic 7 (82' Akpa Akpro sv), Lucas Leiva 6 (57' Cataldi 5), Luis Alberto 7 (82' Parolo sv), Lulic 6 (66' Fares 6); Immobile 6.5, Correa 7.5 (82' Pereira sv). All. Inzaghi S.

Genoa (3-5-2): Perin 6.5; Goldaniga 5.5, Radovanovic 4.5 (46' Ghiglione 6.5), Masiello 5.5; Biraschi 5.5, Strootman 6 (52' Rovella 6.5), Badelj 6.5, Zajc 5.5 (46' Pjaca 5.5), Zappacosta 6 (67' Cassata 6); Shomurodov 6.5, Destro 5 (46' Scamacca 6.5). All. Ballardini. 

Arbitro: Giacomelli di Trieste.

Note: ammoniti Biraschi, Radovanovic, Masiello e Cassata.

Potrebbe Interessarti

Torna su
GenovaToday è in caricamento