menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lazio Genoa 0-1 | I rossoblù espugnano l'Olimpico con Borriello

Un Genoa pragmatico vince nel posticipo serale contro una Lazio sprecona; decide un gol dell'attaccante napoletano, che beffa gli uomini di Petkovic in contropiede

Nel posticipo della quarta giornata di campionato il Genoa espugna lo stadio Olimpico battendo la Lazio grazie a un gol di Borriello. Il calcio, si sa, è beffardo: nello scorso turno di campionato i rossoblù hanno dominato contro la Juventus per almeno 70 minuti ma sono usciti sconfitti. Oggi, a parti invertite, è la Lazio a fare la partita, ma gli uomini di Petkovic sprecano le numerosissime occasioni costruite e Borriello li punisce con un micidiale contropiede. Con questa importantissima vittoria la squadra di De Canio sale a quota 6 in classifica, la Lazio rimane a quota 9.

CRONACA DEL MATCH Nel primo tempo la Lazio tiene alta la difesa con un pressing asfissiante e affida la propria spinta offensiva alla classe di Hernanes e alle incursioni di Lulic e Candreva. Il Genoa inizia bene con qualche verticalizzazione verso Borriello e Immobile, ma più passano i minuti più i rossoblù si disuniscono e iniziano a commettere moltissimi errori in fase di impostazione. Merkel e Tozser, schierati a sorpresa da mister De Canio, non riescono a prendere in mano il pallino del gioco e la Lazio ne approfitta schiacciando i rossoblù nella propria area di rigore alla ricerca del gol dell'1-0. Ci provano Candreva, Zarate e Hernanes, ma le respinte di Frey e la scarsa precisione negano il vantaggio alla squadra di Petkovic

Nella ripresa si ripete il copione del finale del primo tempo: la Lazio attacca, il Genoa frastornato non riesce a ripartire. La porta di Frey è costantemente assediata dalle conclusioni di Candreva, Lulic, Hernanes, che peccano in quanto a precisione e potenza. Il Genoa è sbilanciato e De Canio corre ai ripari sostituendo Anselmo con Antonelli (Jankovic era entrato al posto di Merkel nell'intervallo): un cambio che regala un maggior equilibrio ai rossoblù.

La Lazio continua ad assediare la porta rossoblù ma manca il guizzo vincente e il Genoa come la più cinica delle squadre ne approfitta: è il minuto 34, Antonelli lancia di tacco Borriello che batte in velocità i difensori biancocelesti e insacca l'insperato gol dello 0-1. Una vera doccia fredda per i laziali, che subiscono il contraccolpo psicologico e complice un pò di stanchezza non riescono a reagire.

Il Genoa ottiene così una vittoria insperata in una giornata in cui ha giocato piuttosto male ma in cui ha ottenuto i tre punti che aveva perso nel match contro la Juventus.

TABELLINO

LAZIO (4-4-2): Marchetti; Scaloni (dal 23' s.t. Mauri), Biava, Ciani, Cavanda; Candreva (dal 31' s.t. Klose), Ledesma, Hernanes, Lulic; Kozak, Zarate (dal 23' s.t. Gonzalez). (Bizzarri, Carrizo, Dias, Stankevicius, Zauri, Cana, Onazi, Floccari, Rocchi). All. Petkovic.

GENOA (4-3-1-2): Frey; Sampirisi, Canini, Granqvist, Moretti; Anselmo (dal 13' s.t. Antonelli), Kucka, Tozser; Merkel (dal 1' s.t. Jankovic); Borriello, Immobile (dal 27' s.t. Seymour). (Tzorvas, Stillo, Ferronetti, Bovo, Bertolacci, Piscitella, Jorquera, Melazzi). All. De Canio.

MARCATORI: Borriello al 34' s.t.

AMMONITI Candreva al 23' s.t., Borriello al 41' s.t. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento