menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inter-Genoa 1-0: Ljajic punisce il Grifone

Una punizione befferda di Ljajic nel secondo tempo decide l'anticipo di San Siro tra Inter e Genoa. Rossoblù attenti in difesa ma totalmente inoffensivi in attacco. Gasperini incassa la sua settima sconfitta stagionale

Niente impresa a San Siro. Un gol su punizione di Ljajic infligge a Gasperini la sua settima sconfitta in campionato. Partita dominata dai nerazzuri. Poco Genoa, attento in difesa ma invisibile in fase offensiva. Sconfitta meritata. 

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Per quanto riguarda le formazioni Gasperini conferma dieci undicesimi degli uomini scesi in campo contro il Carpi. Non c’è ovviamente Pavoletti, fermato tre turni dal giudice sportivo dopo la scellerata gomitata di domenica scorsa. Al suo posto c’è il rientro di Perotti. Dall’altra parte Mancini rinuncia a sorpresa Icardi e schiera Jovetic supportato da Ljajic, Biabiany e il grande ex Palacio.

Primo tempo a senso unico. E’ l’Inter a fare la partita. Ci prova subito Felipe Melo ma il suo tiro si perde tra gli anelli di San Siro. Poco dopo è il turno di Ljajic che si libera di Figueiras e libera un sinistro che si infrange sull’esterno della rete. Il Genoa è spaccato in due, attentissimo in difesa ma invisibile in attacco. Sono infatti  ancora i nerazzurri ad andare vicino al vantaggio e ancora con una doppia occasione di Ljajic. Prima è Perin con una parata d’istinto a sventare il colpo ravvicinato del serbo, poi è lo stesso attaccante ex Roma  a scagliare un destro che fa la barba al palo. Si va negli spogliatoi sul parziale di 0-0.

La ripresa inizia con un Genoa più propositivo. Prima Rincon alza un tiraccio sopra la traversa, poi è il turno di Figueiras che con un bel destro impegna Handanovic. Ma è solo apparenza perché l’Inter sblocca la gara: Ljajic batte una punizione in posizione defilata, Murillo non arriva a deviare ma il movimento illude Perin e la palla finisce in rete. E’ 1-0 Inter. I rossoblù accusano il colpo ma provano in qualche modo a reagire. Entra Pandev e sembra smuoversi qualcosa. Sembra perché anche con l’Inter in dieci uomini negli ultimi minuti il Genoa non riesce ad essere quasi mai pericoloso. Il triplice fischio sancisce la settima sconfitta stagionale del Grifone.

IL PAGELLONE

IL TABELLINO

Inter-Genoa 1-0

Reti: 60’ Ljajic

Inter (4-2-3-1): Handanovic 6; D'Ambrosio 6, Miranda 6,5, Murillo 6, Telles 6; Felipe Melo 6 (46’Brozovic 5,5), Medel 6; Biabiany 6,5, Palacio 6 (90’Guarin sv.), Ljajic 7; Jovetic 5 (75’Perisic 5,5). All. Mancini. (A disp.  Carrizo, Berni, Dodò, Ranocchia, Montoya, Juan Jesus, Gnoukouri, Icardi,  Manaj).

Genoa (3-4-3): Perin 6,5; Izzo 6 (81’Cissokho sv.), Burdisso 6,5, Ansaldi 7; D.Figueiras 5,5 (75’Pandev 6) Rincon 5,5 , Tino Costa 6, Laxalt 5; Lazovic 5 (62’Capel 5,5), Perotti 5,5, Gakpé 5. All.Gasperini. (A disp.  Lamanna, Ujkani, De Maio, Ricozzi, Ghiglione, Ntcham).

Arbitro: Giacomelli

Note: ammoniti Tino Costa, Telles, Ansaldi, Perotti. Espulso D’Ambrosio per somma di ammonizioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento