menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa Sampdoria: Gastaldello e Kucka rischiano di saltare il derby

Entrambe reduci da una sconfitta, rispettivamente contro Napoli e Palermo, Genoa e Sampdoria si affrontano domenica 14 aprile 2013. Formazioni con Gastaldello e Kucka infortunati e da valutare. Rossi: «Solo chi non ha sangue nelle vene non sente il derby»

Genova - Cancellare il Palermo e preparare al meglio il derby di domenica 14 aprile 2013. Questo l'intento di Delio Rossi, che al termine della seconda sconfitta casalinga consecutiva della Sampdoria ha comunque concesso ai blucerchiati una giornata e mezza di riposo in vista della partita contro il Genoa.

Al Mugnaini di Bogliasco ci si ritrova oggi pomeriggio, martedì 9 aprile 2013. Da valutare, oltre alla situazione di Nenad Krsticic, ci sono le condizioni di Daniele Gastaldello, uscito nel corso della ripresa per un problema all'adduttore destro.

Domenica Delio Rossi non ha cercato alibi. «Il Palermo ci è stato superiore - ha detto il mister blucerhiato -. Noi siamo stati troppo brutti sotto tutti i punti di vista: fisico, mentale, di approccio. (...) Questa è stata la partita più brutta della mia gestione e io voglio chiedere scusa a chi ha visto questa partita. Una squadra ha giocato e l'altra no».

Dopo il triplice fischio che ha posto fine all'incontro fra blucerchiati e rosanero, la testa di Delio Rossi e non solo era già alla prossima partita. «Il derby? Questa settimana è particolare - ha detto il tecnico -. Il derby è campionato nel campionato: solo chi non ha il sangue nelle vene non lo sente».

A rimarcare la voglia di voltare pagina dopo l'ultima sconfitta casalinga è anche Gianni Munari. «Riscattare la sconfitta contro il Palermo diventa una motivazione in più per recuperare e fare bene nella stracittadina - spiega il numero 11 blucerchiato -. Abbiamo sempre 9 punti di vantaggio, ma dobbiamo tornare a fare bene. Sappiamo cosa dobbiamo fare e vogliamo preparare la sfida col Genoa nel migliore dei modi. Non bisogna caricarla di troppe pressioni, ma bisogna alzare l'asticella per ottenere il massimo».

Oltre Delio Rossi anche Davide Ballardini rischia di non poter contare su un giocatore chiave come Juraj Kucka, uscito anzitempo durante la partita col Napoli per un problema al ginocchio. Gli accertamenti ai quali si è sottoposto il centrocampista hanno evidenziato 'un trauma distorsivo al ginocchio con contusione ossea compartimento esterno'. Kucka sarà rivalutato nei prossimi giorni ma la sua presenza nel derby contro la Sampdoria è a forte rischio.

Per quanto riguarda la vendita dei biglietti, in una sola mattinata di acquisto in prelazione, 5 mila biglietti di Sud sono stati letteralmente polverizzati. A disposizione dei tifosi blucerchiati, adesso, restano circa 4 mila tagliandi di Gradinata.

Nei Sampdoria Point di via Cesarea (centro) e via Biancheri (Sestri Ponente) e allo stadio "Ferraris" la vendita procede senza particolari attese o disagi. Per far valere la propria prelazione (con abbonamento, Sampcard e Voucher) ci sarà tempo fino alle 19 di mercoledì 10 aprile. Dalle 9.30 di giovedì via alla vendita libera degli eventuali biglietti rimasti.

Attendere un istante: stiamo caricando il sondaggio...

Genoa Sampdoria, quanto finirà il derby?



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento