menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa-Livorno, probabili formazioni: Portanova c'è, Kucka no

Dopo la vittoria nel derby, il Genoa è chiamato alla conferma contro il lanciatissimo Livorno dell'es presidente Spinelli. Confermata la formazione vincente nella stracittadina, con Portanova che recupera ed è a disposizione

Mettere da parte l'euforia post derby e concentrarsi sul Livorno. Questo l'imperativo per il Genoa che, dopo la schiacciante vittoria nella stracittadina, ospita sabato alle ore 20.45 la lanciatissima squadra dell'ex presidente Spinelli. Sei punti in due partite, un Paulinho in versione bomber, la neopromossa merita tutto il rispetto del caso e per questo Liverani ha subito cercato di riportare un ambiente galvanizzato dal derby coi piedi per terra.

DIRETTA STREAMING

La parola d'ordine in casa Genoa è fiducia: fiducia negli undici che hanno battuto la Samp e che mister Liverani dovrebbe confermare in blocco. L'unico dubbio riguardava Portanova per un affaticamento muscolare, ma il capitano rossoblù ha già recuperato e sarà regolarmente in campo.

Una sfida particolare anche per il presidente Spinelli, una sfida che rappresenta il suo passato e presente sportivo: torna da avversario allo stadio che fu suo quando guidava il Genoa, lui che a Genova è imprenditore di successo. «Il mio cuore è sempre legato ai colori rossoblù. La mia speranza è quella che entrambe le squadre si possano salvare. Un giocatore da "rubare" al Grifone? Sicuramente Gilardino che è uno dei migliori cinque attaccanti del campionato ma anche il nostro Paulinho sta facendo bene. Un pronostico su sabato? Il Genoa parte favorito, gioca in casa e il pubblico rossoblù sarà come sempre un'arma in più. Ma io sogno un pari».

QUI GENOA Portanova recupera, Kucka no. Il capitano rossoblù smaltisce l'affaticamento muscolare ed è a disposizione di Liverani. Lo stesso vale per Gamberini. I due insieme a Manfredini ricomporranno la difesa a tre che ha annullato la Samp. Discorso diverso per lo slovacco, qualora Liverani avesse ancora avuto dubbi su chi schierare tra lui e Biondini, ecco che l'infermeria ha dato la sua sentenza. Kucka non ce la fa. Biondini non si tocca. Confermato l'attacco a due punte con Calaiò e Gilardino, in panchina scalpita Fetfatzidis, probabile il suo esordio a partita in corso.

QUI LIVORNO Un dubbio per l'ex rossoblù Nicola, ora allenatore del Livorno. Nella difesa a tre sono sicuri del posto Coda e Rinaudo, Emerson non ce la fa e dà forfait, al suo posto è "sfida" a due tra Valentini e Ceccherini. A centrocampo tutti confermati, con Greco che potrebbe agire sulla trequarti. In attacco la temibile coppia Paulinho-Emeghara.

Le probabili formazioni

Genoa (3-5-2): Perin, Portanova, Gamberini, Manfredini, Vrsaljko, Biondini, Matuzalem, Lodi, Antonini, Calaiò, Gilardino. All. Liverani.

Livorno (3-4-1-2): Bardi, Ceccherini, Coda, Rinaudo, Schiattarella, Luci, Biagianti, Mbaye, Greco, Paulinho, Emeghara. All. Nicola.

Arbitro: Piero Giacomelli di Trieste.

Calcio d'inizio: sabato 21 settembre ore 20.45 stadio Luigi Ferraris. Diretta streaming.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento