rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Genoa

Genoa Fiorentina 0-1| Rossoblù senza gioco e idee, Pasqual li punisce

Terza sconfitta consecutiva del Genoa, la seconda della gestione di Delneri. Match deludente dei rossoblù, che senza Borriello sembrano incapaci di segnare

Nel posticipo della decima giornata la Fiorentina passa a Marassi per 1-0 grazie alla rete di Pasqual nel primo tempo. Una partita senza troppe emozioni in cui il Genoa ha giocato davvero male, senza mai rendersi pericoloso dalle parti di Viviano. Le assenze di Borriello e Jankovic giustificano solo parzialmente la prova incolore della squadra di Delneri, che ha palesato questa sera troppi limiti nell'organico e nella personalità. Ora la classifica si complica, perchè i rossoblù rimangono a quota 9, a un solo punto dalla zona retrocessione. La Fiorentina invece conferma l'ottimo momento di forma e rimane ai piani alti della classifica, a quota 18 punti.

CRONACA DEL MATCH Il Genoa inizia la partita provando a impostare il gioco, ma senza riuscirci: troppo grande il divario tecnico tra i centrocampi delle due squadre, Borja Valero e Pasqual hanno tutto il tempo di impostare l'azione e lanciare i propri uomini con ottime giocate, quelle che invece mancano ai padroni di casa. Infatti la squadra di Montella passa al primo vero affondo: lancio lungo per Pasqual, la linea del Genoa sale male, Frey esce in ritardo e per il giocatore viola è un gioco da ragazzi insaccare la rete del vantaggio.

Il Genoa non riesce a scuotersi anche perchè evidenzia palesi limiti nel gioco e nella qualità dei singoli: Hallenius non è in grado di fare da spalla a un Immobile sempre più in ombra, Antonelli, Sampirisi, Bertolacci non sembrano in grado di reggere il divario con i rivali, A salvare la baracca ci pensa Frey, che riscatta l'uscita in ritardo nell'occasione del gol di Pasqual con ottime parate su Ljajic.

Nella ripresa il Genoa è spento, Delneri prova ad accendere la luce inserendo Jorquera ma è ancora la Fiorentina ad avere la chance del raddoppio, sempre con Ljajic, ma Frey compie due miracoli e salva il risultato. Nonostante gli scampati pericoli, il Genoa non reagisce, confeziona tanto possesso palla ma nessuna azione da rete e la Fiorentina, che sta sempre più assumendo il carattere della grande squadra, si limita ad amministrare il risultato conquistando tre punti preziosissimi.

Il Genoa invece cade nel baratro, la prossima partita a Siena diventa già decisiva per il futuro del Grifone.

TABELLINO

Genoa (4-4-2): Frey; Sampirisi, Bovo, Granqvist, Moretti; Merkel (Tozser dal 51'), Kucka, Bertolacci (Said), Antonelli; Hallenius (Jorquera dal 46'), Immobile. A disposizione: Tzorvas, De Moraes, Canini, Piscitella, Seymour, Melazzi, Donnarumma. Allenatore: Luigi Del Neri.

Fiorentina (3-5-2): Viviano; Roncaglia, Gonzalo, Savic; Cuadrado, Matías Fernandez (Aquilani dal 58'), Pizarro, Borja Valero (Migliaccio), Pasqual; Ljajic (El Hamdaoui dal 66'), Jovetic. A disposizione: Neto, Hegazi, Tomovic, Cassani, Romulo, Olivera, Llama, Toni, Seferovic. Allenatore: Vincenzo Montella.

Marcatori: Pasqual (F) 14'.
Ammoniti: Sampirisi (G), Moretti (G), Immobile (G), Pasqual (F), Pizarro (F), Kucka (G), Bertolacci (G), Cuadrado (F).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genoa Fiorentina 0-1| Rossoblù senza gioco e idee, Pasqual li punisce

GenovaToday è in caricamento