menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa, Malesani: «Tutti uniti in vista della gara contro il Cesena»

Dopo il pareggio di Novara e la contestazione dei tifosi, il tecnico rossoblù invita tutto l'ambiente a restare unito in vista della decisiva sfida di mercoledì contro i romagnoli di Beretta

Il Genoa di Malesani ha ottenuto un pareggio sul campo del Novara: un 1-1 che ha lasciato l'amaro in bocca soprattutto ai tifosi, accorsi in massa allo stadio Piola per sostenere la squadra in questo momento delicato. Ma la partita dei rossoblù è stata tutt'altro che esaltante, e il pareggio è risultato quasi un punto guadagnato in virtù del predominio territoriale della squadra di Tesser, a cui il pareggio sta invece stretto.

I tifosi non hanno digerito l'atteggiamento degli uomini in campo, accusati ancora una volta per lo scarso impegno e la mancanza di grinta. La crisi è ormai aperta, visto che i rossoblù non vincono da ben 10 giornate.

Il tecnico Alberto Malesani a fine gara ha lanciato un appello i microfoni di radio Nostalgia: «Lo chiedo anche a voi giornalisti: stiamo tutti uniti in vista della partita di mercoledì contro il Cesena. Prima era una squadra morta, adesso con il pareggio odierno ha cominciato a respirare».

Malesani ha poi ammesso: «Non riusciamo a esprimerci, abbiamo giocatori dalle grande qualità tecniche ma non riusciamo a sbloccarci; il trend delle ultime gare non è buono, anzi, è da incubo ma non dobbiamo farci deprimere. Partiamo dalle uniche cose positive che la gara contro il Novara ci lascia: il risultato e il grande impegno dei ragazzi, il resto va presto dimenticato. La paura è determinante e ti blocca le gambe. Ma c'è tanto da fare e dal lavorare per migliorare la situazione».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento