Genoa

Fiorentina-Genoa, probabili formazioni: Maran si gioca la panchina, conferma per Shomurodov

Calcio d'inizio alle ore 20.45 di lunedì 7 dicembre: Grifone penultimo e reduce da quattro sconfitte consecutive in campionato

Sfida chiave per il futuro di Maran ma anche per la classifica del Genoa. Il Grifone è reduce da quattro sconfitte consecutive in campionato e occupa il penultimo posto con 5 punti, quattro in meno della Viola quartultima. Già svanito l'entusiasmo per il successo nel derby contro la Samp, la sconfitta contro il Parma ha aggravato la crisi e Maran (che si gioca la panchina) deve cercare il blitz a Firenze per ricompattare la parte bassa della graduatoria e continuare la sua avventura a Genova.

QUI FIORENTINA. Il cambio di allenatore non ha risollevato le sorti della Fiorentina che con Prandelli subentrato al posto di Iachini ha perso prima contro il Benevento (1-0) e poi a Milano sponda rossonera (2-0) rimanendo ai margini della zona rossa con 8 punti. La Viola cerca la svolta senza il suo allenatore in panchina, si trova infatti in isolamento dopo essere stato contagiato dal covid. A livello di formazione nessun problema, tanti i dubbi in attacco con un assetto ottimale ancora da trovare: Ribery sembra il punto fermo del tridente offensivo, con lui Vlahovic e Callejon che sono favoriti su Cutrone, Kouamé e Bonaventura. 

QUI GENOA. Ultima spiaggia per Maran. Il tecnico del Genoa è sulla graticola dopo una partenza horror con soli cinque punti conquistati e il penultimo posto a 4 lunghezze proprio dalla Fiorentina che, oggi, sarebbe la prima squadra a salvarsi. Dopo il successo in rimonta nel derby contro la Samp i presupposti per voltare pagina sembravano esserci tutti, ma contro il Parma è arrivata la quarta sconfitta consecutiva e la vittoria in campionato continua a mancare dal 20 settembre, 4-1 al Crotone in occasione della prima giornata e proprio i calabresi sono gli unici ad aver fatto peggio del Grifone in questo primo scorcio di stagione. Scamacca rimane il punto fermo in attacco, in coppia con lui potrebbe essere confermato Shomurodov dopo il goal contro i Ducali, per il resto sempre out Criscito, Zappacosta, Perin e Biraschi. 

Fiorentina (4-3-3): Dragovski; Caceres, Milenkovic, Pezzella, Biraghi; Amrabat, Pulgar, Castrovilli; Callejon, Valhovic, Ribery. All. Prandelli. 

Genoa (3-5-2): Paleari; Goldaniga, Bani, Zapata; Ghiglione, Sturaro, Badelj, Lerager, Pellegrini; Scamacca, Shomurodov. All. Maran.

Arbitro: Doveri di Roma. 

Calcio d'inizio: lunedì 7 dicembre 2020, ore 20.45.

Diretta TV: Sky, Sky Go e DAZN. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina-Genoa, probabili formazioni: Maran si gioca la panchina, conferma per Shomurodov

GenovaToday è in caricamento