Martedì, 18 Maggio 2021
Genoa

Empoli-Genoa 1-1: Niang non basta, altro 1-1 coi toscani

Esattamente come all'andata, con l'Empoli è 1-1. Un tempo per uno, meglio il grifone nel primo con il vantaggio di Niang, meglio i toscani nella ripresa che pareggiano con Barba sugli sviluppi di un corner

Esattamente come all'andata. Di nuovo 1-1 con l'Empoli. Giusto pareggio al Castellani, un tempo per uno con il Genoa padrone del match nel primo tempo e in vantaggio grazie al terzo gol stagionale di Niang. Nella ripresa il grifone non chiude il match e l'Empoli cambia passo. Il pareggio arriva direttamente da corner, con il pallone di Valdifiori che sembra varcare già la linea di porta, me nel dubbio Barba è lì per ribadire in rete. Nel finale il Genoa rischia anche di perderla con Perin che salva su Maccarone, ma sarebbe stato troppo.

IL PAGELLONE

Una sola novità in formazione, c'è Bergdich dal primo minuto, escluso Kucka, Rincon torna a fare il centrale. Nell'Empoli spazio all'esperienza di Maccarone e Tavano.

Inizia meglio l'Empoli con un Genoa timido e poco propositivo nel primo quarto d'ora di gioco, ma dal 20esimo in poi il match cambia radicalmente ed è solo Genoa. I rossoblù collezionano angoli su angoli e al 27' passano in vantaggio: sugli sviluppi di una rimessa laterale la palla arriva a Niang che buca la difesa toscana come se fosse burro e conclude alle spalle di Sepe. Genoa in vantaggio. Il gol dà fiducia all'undici di Gasperini e deprime quello di Sarri, Niang e Iago Falque vanno vicini al raddoppio, l'Empoli risponde prima dell'intervallo con il colpo di testa di Barba (subentrato all'infortunato Tonelli), ma Perin è spettatore. Primo tempo con il Genoa avanti.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Si rinizia con lo stesso copione, il Genoa fa la partita, ma ha la colpa di non riuscire a chiudere la partita. Sarri si rende conto che qualcosa non va e trova il cambio giusto, dentro Verdi per un Saponara a dir poco sottotono e la gara cambia. Proprio l'ex Torino ci prova con un bel diagonale, poi è miracoloso il salvataggio di Roncaglia che anticipa all'ultimo secondo Barba. Gasperini prova a chiudersi con l'inserimento di Kucka per Iago Falque, ma l'Empoli pareggia con un gol rocambolesco. Angolo di Valdifiori, traiettoria beffarda che sembra entrare in rete direttamente, Perin prova a respingerla, ma Barba è lì e fa 1-1. Da chiarire se si tratti di gol di Barba o direttamente di Valdifiori. Ciò che conta è che 1-1. Altro cambio per il grifone, fuori Edenilson dentro Izzo. Succede poco o niente, entra anche Borriello, ma l'ultima occasione è dell'Empoli con Perin miracoloso sulla conclusione a botta sicura di Maccarone. Finisce 1-1. Giusto pareggio al Castellani.

TABELLINO E VOTI

Empoli-Genoa 1-1

Reti: 27' Niang, 65' Barba

Empoli: Sepe 6, Laurini 6 (78' Somma sv), Tonelli sv (7' Barba 6), Rugani 5, Mario Rui 6; Vecino 6.5, Valdifiori 6.5, Croce 6, Saponara 5 (55' Verdi 7); Maccarone 6, Tavano 5.5. All. Sarri 6. (A disp. Bassi, Pugliesi, Brillante, Diousse, Mchedlidze, Piu, Signorelli, Zielinski).

Genoa: Perin 6.5, Burdisso 6, De Maio 6.5, Roncaglia 6.5; Edenilson 5.5 (70' Izzo 6), Rincon 6.5, Bertolacci 6.5, Bergdich 6; Niang 6.5 (80' Borriello sv), Iago Falque 5 (64' Kucka 5.5), Perotti 6. All. Gasperini 6. (A disp. Lamanna, Prisco, Laxalt, Lestienne, Mandragora, Marchese, Pavoletti, Tambe).

Arbitro: Maresca

Note: ammoniti Burdisso, Mario Rui, Valdifiori e Bertolacci,

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli-Genoa 1-1: Niang non basta, altro 1-1 coi toscani

GenovaToday è in caricamento