menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa-Empoli 1-1: pari tra le polemiche, Tonelli (di mano) risponde a Bertolacci

Pari tra le polemiche al Ferraris tra Genoa ed Empoli. Bertolacci illude il Grifone con un bolide nel primo tempo, nel finale un colpo di mano di Tonelli non ravvisato dall'arbitro vale il pareggio

Un pareggio che lascia molto amaro in bocca. Il Genoa non va oltre all'1-1 interno contro l'Empoli al Ferraris, ma il pareggio dei toscani farà discutere. Vantaggio rossoblù dopo 15 minuti con un bolide di Bertolacci, ma è un Grifone che non gioca bene. Nella ripresa i rossoblù non chiudono la gara e al 78' un tocco di mano di Tonelli sugli sviluppi di un corner vale il pari. Il gol sembra irregolare, ma l'arbitro convalida. Assalti finali del Genoa, ma Edenilson (fuori) e Matri (palo) non hanno gran fortuna.

Momenti toccanti prima della gara con il saluto ai parenti della vittima dell'alluvione e un minuto di silenzio assordante al Ferraris. Le formazioni: Matri vince il ballottaggio con Pinilla, Marchese quello con Antonini. Al posto dell'infortunato Kucka c'è Iago Falque. Nell'Empoli c'è Bassi in porta, Pucciarelli in attacco e non Tavano.

IL PAGELLONE

Al 2' prima occasione, Verdi si inserisce nello spazio, supera secco Burdisso e De Maio, ma il sinistro è facile preda di Perin. Meglio l'Empoli nei primi minuti, Maccarone si rende pericoloso e si vede annullare un gol al 6' per una spinta in seguito ad un calcio d'angolo. Gasperini capisce che così non va, cambia il modulo, il Genoa passa a 4 e dopo pochi minuti passa in vantaggio: Bertolacci si avventa su un pallone al limite, bolide di sinistro e per Bassi non c'è scampo. 1-0 Grifone. Al 24' clamorosa occasione per l'Empoli, ma il diagonale di Pucciarelli termina ad un soffio dal palo. Passato il pericolo il Genoa cerca il raddoppio, ma l'unica grossa occasione capita a Matri, ma il cross di Iago Falque è un bolide e l'ex Juve riesce solo a deviarlo con la coscia. Finisce il primo tempo senza sussulti, ma con il Genoa avanti di una rete.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Nella ripresa il match inizia senza troppe occasioni, sono i cambi a movimentare la gara. Rincon si fa male (guaio muscolare) entra Antonini, acclamato dai tifosi. Sarri spedisce nella mischia Tavano, poi Gasperini si affida a Lestienne. Ma di occasioni da gol praticamente non ce ne sono. La prima azione da gol arriva al 66' con Bertolacci che prova un colpo da biliardo, ma Bassi è attentissimo. Il Genoa prova ad imbastire gioco per chiudere la partita, ma Bassi non viene quasi mai chiamato in causa ed ecco che arriviamo al 78', minuto del gol dell'Empoli. Calcio d'angolo di Valdifiori, flipper in area, tocco di Maccarone e palla che picchia sul braccio di Tonelli e finisce in rete. Mano netta, ma l'arbitro non la ravvisa e convalida il gol. 1-1 e tutto da rifare. Le occasioni per segnare per il Genoa ci sarebbero anche, ma prima Matri colpisce il palo su carambola dopo un tiro di Perotti, poi Edenilson spara fuori un rigore in movimento. Finisce qui, 1-1 amaro, giusto nel punteggio, l'Empoli non avrebbe meritato la sconfitta, ma il gol toscano era nettamente irregolare.

A fine gara Gian Piero Gasperini furioso non tanto per la decisione dell'arbitro, ma per i fischi di alcuni tifosi: «Purtroppo è un po' di tempo che c'è una minoranza che continua a fischiarci. Questa gente non dovrebbe proprio venire allo stadio, dovrebbe proprio cambiare sport. A Genova so cosa avevo lasciato e cosa mi sono ritrovato. Alcuni tifosi fischiavano giocatori che sono diventati dei grandi campioni e osannavano meteore. Spero che chi vuole bene al Genoa abbia un atteggiamento diverso, perché chi vuole distruggere non ama il Genoa e non dovrebbe seguire il calcio, è quanto di peggio può esservi a livello di tifoseria».

TABELLINO E VOTI

Genoa-Empoli 1-1

Reti: 14' Bertolacci, 78' Tonelli

Genoa: Perin 6, De Maio 6, Burdisso 5.5, Marchese 6, Edenilson 5.5, Rincon 6 (52' Antonini 6), Bertolacci 7, Antonelli 5 (80' Greco sv), Iago 5.5 (62' Lestienne 5.5), Perotti 6.5, Matri 5.5. All. Gasperini. (A disp. Lamanna, Sommariva, Izzo, Mandragora, Mussis, Panico, Pinilla, Rosi).

Empoli: Bassi 6, Hisaj 5.5, Tonelli 6.5, Rugani 6, Mario Rui 6.5, Croce 6.5, Valdifiori 6.5, Vecino 5.5, Verdi 6.5 (69' Zielinski 6), Pucciarelli 6.5 (59' Tavano 6), Maccarone 6 (84' Mchelidze sv). All. Sarri. (A disp. Sepe, Aguirre, Bianchetti, Laxalt, Moro, Perticone, Pugliesi, Signorelli).

Arbitro: Cervellera.

Note: ammoniti Antonini, Croce, Perotti e Bertolacci

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento