menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa: Destro va alla Roma e Immobile segna cinque gol in 16 minuti

Grandi manovre in casa Genoa. Nel giorno in cui il mercato ha visto la fine della telenovela Mattia Destro, con il passaggio del giovane attaccante alla Roma di Zeman, il gruppo in ritiro a Bormio ha sostenuto un impegno con la rappresentativa locale

Genova - Grandi manovre in casa Genoa. Nel giorno in cui il mercato ha visto la fine della telenovela Mattia Destro, con il passaggio del giovane attaccante alla Roma di Zeman, il gruppo in ritiro a Bormio ha sostenuto un impegno con la rappresentativa della Valtellina.

Il presidente Enrico Preziosi ha accolto di buon grado il passaggio di Destro in giallorosso. «Sono felice che abbiano concluso, era quello che volevo, quelli erano gli accordi. Mattia è un predestinato, la Roma gli darà stimoli in più, con un tecnico che apprezza il gioco d'attacco - così Preziosi a Radio Sportiva Preziosi -. Su Borriello ci aspettiamo quanto abbiamo pattuito». Gilardino allo Zenit? «Ai 'se' non rispondo, per adesso non c'é niente. Quando e se ci sarà vedremo».

Tornando alla squadra, ancora in evidenza Ciro Immobile. La partitella contro la formazione locale si è chiusa 6-0 dopo la prima frazione. In avvio di ripresa buoni spunti per Gilardino, Anselmo, Rossi e Jorquera. El Vertical il 15 agosto volerà oltre oceano per raggiungere i suoi compatrioti impegnati in un'amichevole contro l'Ecuador.


Al settantesimo della sfida contro la squadra della Valtellina De Canio rimescola completamente le carte. In campo resta il solo Perin ed entrano Canini, Tomovic, Moretti, Biondini, Jankovic, Zè Eduardo, Kucka, Tozser, Lazarevic e Immobile. Proprio quest'ultimo, nell'arco di soli sedici minuti, va in rete ben cinque volte. Il ragazzo c'è e si vede. Anche se un primo bilancio lo si potrà stilare solo quando gli avversari cominceranno a essere sempre più di peso. Per il momento però si nota già come l'innesto del giovane attaccante abbia riportato verve in un reparto che l'anno scorso aveva sofferto e non poco (foto genoacfc).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento