menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcioscommesse: Milanetto deferito, Genoa a rischio -2

Il procuratore Stefano Palazzi ha chiesto il deferimento per Milanetto e Mauri per la presunta combine della partita Lazio-Genoa del 15 maggio 2011. Le due società deferite per responsabilità oggettiva, la Disciplinare deciderà il 24 luglio

Terza estate di inchieste relative al calcioscommesse in casa Genoa, ma questa volta potrebbe arrivare anche la penalizzazione: il Procuratore Federale Stefano Palazzi ha firmato i deferimenti per illecito sportivo per Omar Milanetto e Stefano Mauri, indagati per la presunta combine della partita Lazio Genoa disputata il 15 maggio 2011.  Entrambi i giocatori rischiano tre anni e sei mesi di squalifica.

Deferite per responsabilità oggettiva sono le due società: Lazio e Genoa, che rischiano di partire con due punti di penalizzazione nella stagione calcistica che prenderà il via il prossimo 25 agosto.

La Disciplinare si riunirà il 24 luglio per decidere. L'avvocato dei rossoblù Mattia Grassani ha già dichiarato che in caso di deferimento, la società rossoblù non chiederà il patteggiamento.

Ecco il comunicato ufficiale apparso sul sito della Figc «La Procura Federale, esaminati gli atti di indagine posti in essere dalla Procura della Repubblica di Cremona ed espletata la conseguente attività istruttoria in sede disciplinare, ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale 8 tesserati per illecito sportivo (Mauri, Milanetto, Cassano, Gervasoni, Zamperini, Benassi, Ferrario e Rosati). A Mauri e Zamperini la Procura contesta anche la violazione dell’Art. 1, comma 1 (violazione dei principi di lealtà, correttezza e probità) e dell’Art. 6, comma 1 (divieto di effettuare scommesse) del Codice di Giustizia Sportiva. A titolo di responsabilità oggettiva sono state deferite le società Lazio, Genoa e Lecce. In relazione alla gara Lazio-Genoa del 14 maggio 2011 sono stati deferiti Cassano, Gervasoni, Mauri, Milanetto e Zamperini. Deferite Lazio e Genoa per responsabilità oggettiva. In merito alla gara Lecce-Lazio del 22 maggio 2011 sono stati deferiti Benassi, Cassano, Ferrario, Gervasoni, Mauri, Rosati e Zamperini. Deferite Lazio e Lecce a titolo di responsabilità oggettiva».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento